rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Volley

Dual Caselle non fa sconti, Rubicone paga dazio: 3-1

Niente da fare per gli uomini di coach De Marco che all'esordio non passano in casa della compagine veronese

Nella partita d’esordio del campionato di serie B girone C, Sab Group Rubicone torna a casa con una sconfitta per 3 a 1 dalla trasferta veronese di Sommacampagna. I ragazzi del nuovo coach Bobby Demarco hanno messo spesso in difficoltà la quotata formazione veneta. Negli ultimi due set le difficoltà in ricezione e le indecisioni commesse su free ball hanno inevitabilmente fatto pendere l’ago della bilancia a favore degli avversari.

La Partita

1 set: I veronesi partono subito forte anche grazie alle difficoltà incontrate dai gialloblu. Dopo il timeout, gli ospiti si compattano e tornano sotto. I ragazzi sono decisamente in partita. Il meritato pari arriva ancora con una bella difesa con Mazzotti che scarica un autentico missile nel campo veronese per il 14-14. Purtroppo, dopo aver impattato il risultato, i ragazzi del Rubicone sbagliano 4 battute di fila, i veronesi approfittano della situazione serrano le fila e vincono il set 25-20.

2 set: I ragazzi, consapevoli che la partita è tutt’altro che impossibile, partono fortissimo. Aldini firma il vantaggio iniziale sul 2-6. Il turno in battuta di Nori e gli attacchi di Mazzotti e Bellomo costringono sul 3-10 il time out veneto. I nostri allungano sul 13-19. Purtroppo con tre errori consecutivi gialloblu, i veronesi tornano sotto e addirittura passano in vantaggio 25-24. Ma i nostri reagiscono da grande squadra e chiudono un meritatissimo set 25-27.

3 set: Verona parte bene. Pian piano i veneti prendono campo e sul 13-9 De Marco chiede tempo. La sospensione non scalfisce le certezze veronesi che continuano a macinare gioco. Purtroppo nel finale la squadra va in crisi sul servizio flot di Alberti e non riesce a proporre attacchi importanti, Verona scappa e vince meritatamente il set 25-20.

4 set: Gli ospiti lo approcciano bene e si portano Rubicone avanti sul 8-10. Dual Caselle con parziale di 4 a 0 veronese che ribalta di fatto il risultato sul 12-10. Rubicone si fa sotto anche fino al 18-17. Purtroppo ancora una volta gli sforzi profusi si annullano col classico black out su servizio flot di Alberti 21-17. i gialloblu non riescono a reagire e i veronesi vincono il set 25-20. 

Bicchiere sicuramente mezzo pieno per il gruppo guidato da Bobby De Marco. La squadra ha giocato per lunghi tratti allo stesso livello della forte squadra veneta che si poggia molto sui fortissimi fratelli Peslac. Ora si spera di recuperare al più presto un elemento importante come il posto 4 Pascucci. Positivi gli esordi dei giovanissimi Marchi e Mazzotti Mattia che hanno ben figurato.

La prossima partita contro la formazione lombarda Kema Asola Remedello prevista a San Mauro Pascoli sabato 15 Ottobre inizio gara ore 17,30.

ARREDO PARK DUAL CASELLE - SAB GROUP RUBICONE   3 - 1
Parziali: 25-20, 25-27, 25-19, 25-20
Arredo Park Dualcaselle: Peslac M 18, Peslac Z. 24, Alberti 10, Ravelli 1, Di Marco, Rancan 2, Solazzi 10, Sasdelli 2, Frigo (libero), n. e. Fontanabona, Katunayakage, Hernandez, Cagliari, Allenatore Pes.
MURI PUNTO 6, BATTUTE PUNTO 7, BATTUTE ERRATE 12
Sab Group Rubicone: Mazzotti Matteo 20, Aldini 7, Bellomo 16, Nori 8, Rocchi 7, Mazzotti Mattia, Marchi, Gherardi 4, Massaro 1, Polselli, Rizzi (libero), n.e. Pascucci e Venturini Allenatore De Marco
MURI PUNTO 7, BATTUTE PUNTO 7, BATTUTE ERRATE 14
1 Arbitro MOSCARDI 2 Arbitro NOIRA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dual Caselle non fa sconti, Rubicone paga dazio: 3-1

CesenaToday è in caricamento