rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley

Serie B: l’analisi del girone C prima della sosta

Undici giornate e qualche verdetto solo provvisorio: ecco come sta andando il campionato di volley e soprattutto quello di Rubicone

Dopo undici giornate va momentaneamente in archivio il girone C di volley. Come è andata questa prima parte di stagione?
Considerando che le giornate totali sono 26, quello che si è compiuto fino ad oggi è poco più di un terzo di campionato e inizia a dare indicazioni concrete sulla situazione.
La classifica vede l’imprendibile Padova in testa davanti a tutti con 33 punti, punteggio pieno ed appena un set perso.
La prima delle “normali” è la formazione dell’Arredopatk Dual Caselle che si difende bene con 23 punti (27 set vinti e 15 persi). Stesso punteggio per la Querzoli Forlì che però conta 17 set persi.
A quota 20 punti ecco l’Asola Remedello (26 set vinti e 22 persi), mentre due punti più indietro troviamo sia Kerakoll Sassuolo sia Montichiari.
Zona salvezza momentaneamente conquistata anche per Rubicone, 17 punti, e San Martino Reggio Emilia 16 punti. Appaiate a quota 14 e appena fuori dalle sabbia mobili ecco Planet Modena e Viadana.
Il quartetto che chiude la graduatoria e che quindi ad oggi si trova in piena zona rossa, è composto dalla Promo Pharma e dalla Pietro Pezzi Ravenna, 11 punti, quattro in più della Kioene Padova.
Fanalino di coda la Pluvitec Legnago con 16 punti.
Questa sosta permetterà di riordinare le idee e di ricaricare le energie fisiche e mentali, poi tutti di nuovo in campo con il turno numero 12 in data 7 gennaio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: l’analisi del girone C prima della sosta

CesenaToday è in caricamento