Sport

Volley, la Sar Elettronica fa suo il derby: ma per salvarsi ci vuole un miracolo

La Sar Elettronica Cesena espugna Forlimpopoli, vince anche il derby del ritorno e tiene accesa la speranza della salvezza. Ad una giornata dalla fine della stagione la situazione è comunque difficilissima

La Sar Elettronica Cesena espugna Forlimpopoli, vince anche il derby del ritorno e tiene accesa la speranza della salvezza. Ad una giornata dalla fine della stagione la situazione è comunque difficilissima, ma i bianconeri (che hanno vinto le ultime tre gare consecutive) sperano ancora nel miracolo. E il miracolo, per concretizzarsi, prevede il successo da tre punti sabato prossimo in casa contro il già salvo Offagna, e il contemporaneo passo falso del Civitanova ad Orvieto. Per effetto del quoziente punti, ovvero la seconda discriminante dopo il numero di vittorie, ai marchigiani, per festeggiare la salvezza, basta tuttavia vincere un solo set.
 
Sarà dunque una settimana ad altissima tensione quella che aspetta i cesenati. Resta comunque una vittoria — quella nel derby di Forlimpopoli — di prestigio e caratterizzata dalle grandissime motivazioni dei cesenati che, in pratica, hanno quasi sempre condotto il match. Nei primi due parziali, il mattatore è risultato l’ex Damassa. Nel primo set, il vantaggio iniziale (8-3) ha scavato il solco che poi (16-5) si è rivelato decisivo. Anche nel secondo parziale, i tre punti di margine conquistati in avvio, sono stati mantenuti fino alla fine. Nel terzo set, i padroni di casa hanno tentato una reazione, spingendosi a condurre 5-4, 8-6 e 16-15, ma le battute di Carmé e i muri di Ortolani hanno spostato l’ago della bilancia, permettendo alla Sar Elettronica di chiudere la pratica col massimo scarto.
 
Sabato prossimo dunque, la Sar Elettronica sarà di scena fra le mura amiche del MiniPalazzetto (alle 20.30) contro Offagna.

Forlimpopoli-Sar Elettronica Cesena 0-3 (18-25, 21-25, 21-25)
Forlimpopoli: Romagnoli 6, Rasi, Ceroni 4, Sabbatini (L), Taglioli 1, Caminati 5, Lucconi 6, Farinelli, Loglisci 6, Boschetti 3; ne: G.Rossi, Rondina. All. Tampieri.
Sar Elettronica Cesena: Focchi 5, G.Casadei 12, Damassa 8, Carmé 9, Ortolani 16, M.Casadei 11, Zauli (L), Benvenuti; ne: Lucchi, Sirri, Casali, E.Rossi. All. Bendandi.
Arbitri: Albergamo e Marinelli.

 
La classifica ad una giornata dalla fine della regular season (la prima è promossa in B1; seconda e terza ai playoff; le ultime tre retrocedono) : Forlì 61; Castelfranco Sotto 57; Morciano 55; Grosseto 49; Grottazzolina 48; Spoleto 42; Orvieto 37; San Marino 34; Offagna, Forlimpopoli 29; Civitanova 28; Cesena 25; Campi Bisenzio 18; Fucecchio 13.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, la Sar Elettronica fa suo il derby: ma per salvarsi ci vuole un miracolo

CesenaToday è in caricamento