Volley femminile serie B1, cala il sipario sul campionato: Cesena dà la caccia al sesto posto

Le cesenati sono reduci dal successo interno contro Montale, mentre le umbre hanno perso al tie-break la sfida con Trevi.

Cala il sipario sul campionato di B1 femminile. Sabato pomeriggio, alle 18, a San Giustino (Perugia), il sestetto di coach Andrea Simoncelli affronterà le umbre in un match che metterà in palio il sesto posto, traguardo peraltro non distantissimo dalla zona playoff. Le cesenati sono reduci dal successo interno contro Montale, mentre le umbre hanno perso al tie-break la sfida con Trevi.

“La gara contro Montale – ha commentato la centrale Alice Ricci – non è iniziata nel migliore dei modi; abbiamo sofferto un po’, perdendo il primo set. Ci siamo allora rimboccate le maniche e abbiamo sviluppato il nostro gioco, chiudendo il muro e ricevendo meglio per poter contrattaccare in maniera efficace. In questo modo abbiamo messo in difficoltà le nostre avversarie, rimontando lo svantaggio e andando ad aggiudicarci il match in scioltezza”.

Il giovane prospetto del Volley Club, al debutto in B1 con la maglia bianconera, ha quindi fatto le carte alla gara di sabato a San Giustino: “Ora ci aspetta l’ultima fatica di questo campionato contro una squadra che era partita con altre ambizioni, ma che ora ci segue sotto di un punto. Noi andremo come sempre per cercare di fare la nostra partita, sperando di concludere il campionato con un bella vittoria”. All’andata il Volley Club vinse 3-2 in rimonta da 0-1 e 1-2.

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda e terza ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro 67; Sassuolo 62; Macerata 50; Trevi, Castelfranco Sotto 46; Volley Club Cesena 43; San Giustino 42; Moie di Maiolati 38; Empoli, Montale 29; Quarrata 26; Pontedera 22; Perugia 20; Casalserugo 5.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento