Volley B2 femminile, il Volley Club Cesena torna al successo

Ora il Volley Club Cesena è atteso dalla trasferta di sabato prossimo a Crema sul campo della terzultima

Con una prestazione in crescendo, e anche con tanto carattere, il Volley Club Cesena ha domato la resistenza dell’Anderlini Modena nel derby che metteva di fronte due dei migliori e più organizzati vivai del panorama nazionale. Privo dell’infortunata Di Tullio, coach Simoncelli è partito con Calisesi alla mano e Furi al centro. Perso il primo set per una incollatura, le cesenati si sono rimboccatele maniche, iniziando a macinare il gioco più congeniale.

Il secondo set non ha avuto storia, mentre nel terzo i problemi sono arrivati nel momento decisivo. In vantaggio 16-11 e poi 21-15 l’inerzia del parziale sembrava ormai decisa, ma le padrone di casa hanno dovuto sudare parecchio per spuntarla ai vantaggi (26-24). Passato lo spavento, il quarto set è stato tutto in discesa e mai in discussione (8-3, 16-7 e 21-14) fino al 25-15 finale. Top scorer del match è risultata la centrale Alice Piolanti, capace di piazzare addirittura 9 muri personali. Ottime percentuali anche per l’altra centrale, Camilla Gardini, che in attacco ha mandato agli archivi uno score di 8 punti su 11 attacchi. Ora il Volley Club Cesena è atteso dalla trasferta di sabato prossimo a Crema sul campo della terzultima.

Volley Club Cesena 3 Anderlini Modena 1 (22-25, 25-13, 26-24, 25-15)

Volley Club Cesena: Calisesi 11, Altini 9, Marchi (L1), Fabbri, Di Tullio ne, Furi 1, Budini 2, Piolanti 18, Tommasini ne, Di Fazio 12, Giovanardi ne; Gardini 8. All. Simoncelli.

Anderlini Modena: Bandieri 9, Zanchieri, Tengini 8, Fiore 4, Venturelli, Fedrigo 9, Saccani 3, Pistolesi 10, Cambi 2, Rossetto 3, Borelli (L2), Muratori, Capasso (L1). All. Maioli.

Arbitri: Liberati e Frattone.

Note – Durata set: 27’, 22’, 30’, 24’ per un totale di 1h 43’. Cesena: bs 3, bv 2, muri 10; Imola: bs 6, bv 12, muri 6.

La classifica (la prima è promossa in B1; seconda e terza ai playoff; le ultime quattro retrocedono in C): Offanengo 30; Imola 29; Brugherio 26; Fiorenzuola d’Arda 24; Cesena 23; Gramsci Reggio Emilia 21; Lecco 19; Arbor Reggio Emilia 17; Desio 15; Volta Mantovana 14; Forlì 13; Crema 12; Ferrara 5; Sassuolo 4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento