menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

B1 femminile, il Volley Club Cesena centra una storica salvezza

Senza l’infortunata Altini, con Brina febbricitante e con Calisesi convalescente ed utilizzabile solo in seconda linea, coach Simoncelli ha dovuto schierare un sestetto praticamente obbligato con Di Fazio schiacciatrice e Tommasini opposta nello starting six

Superando 3-2 (22-25, 25-14, 25-23, 22-25, 15-10) Cecina nello scontro diretto della 24a giornata, il Volley Club Cesena, da matricola, ha conquistato la storica salvezza nel campionato di B1. L’impresa, confezionata fra le mura amiche di fronte al pubblico delle grandi occasioni con la presenza dell’assessore allo sport Christian Castorri assiduo frequentatore del Carisport, è arrivata addirittura con due giornate d’anticipo sul termine della stagione. Alle cesenati serviva un punto, ovvero due set, per mandare in archivio la pratica, mentre alle labroniche occorreva conquistare più punti possibile in chiave salvezza per alimentare il duello a distanza col Pescara.

Senza l’infortunata Altini, con Brina febbricitante e con Calisesi convalescente ed utilizzabile solo in seconda linea, coach Simoncelli ha dovuto schierare un sestetto praticamente obbligato con Di Fazio schiacciatrice e Tommasini opposta nello starting six. L’impatto sul match non è stato dei migliori per le cesenati, che sono andate subito sotto. Perso il set d’apertura è tuttavia iniziata un’altra partita, cioè quella vera, in grado di portare l’ultimo meritato mattoncino per dare il via alla festa. Vinti il secondo e il terzo parziale (in rimonta da 14-16 a 21-19), il quarto set si è deciso nel finale (da 16-15 a 19-21) a favore delle ospiti. Con la salvezza ormai in tasca, il Volley Club ha comunque onorato l’impegno con grande sportività ed impegno, rimontando un tiebreak iniziato male (3-5), ma finito alla grande (12-9 e 15-10).

Il match che ha decretato il raggiungimento dell’obiettivo stagionale ha messo in vetrina Di Fazio (41 per cento in ricezione e 15 punti in attacco), Piolanti (62 per cento in attacco), il libero Fabbri (66 per cento in ricezione), ma soprattutto Brina, che si è sobbarcata il peso dell’attacco, schiacciando 65 palloni, con 27 punti personali. "È stata una stagione vissuta davvero molto intensamente - ha commentato il vice presidente Carlo Babbi - una stagione nella quale le ragazze e lo staff hanno sempre creduto nella salvezza, anche nei momenti più difficili, lavorando sempre con tanto impegno. Sapevamo che, con tante debuttanti in B1, avremmo dovuto soffrire fino alla fine. La nostra forza è stata quella di non aver mai mollato. È stato dunque esaltato il grande lavoro di coach Simoncelli, che ha saputo tirar fuori il meglio da ogni ragazza. L’unità del gruppo ha sopperito alle assenze di Budini in diverse partite dell’andata, e al forfait pressoché totale di Altini nel girone di ritorno". Ora, con la salvezza in tasca, le cesenati sono attese sabato prossimo dall’ultima trasferta della stagione a Spinetoli, in provincia di Ascoli Piceno, sul campo del fanalino di coda ancora fermo al palo.

Il tabellino:

Volley Club Cesena-Cecina 3-2

(22-25, 25-14, 25-23, 22-25, 15-10)

VOLLEY CLUB CESENA: Calisesi 1, Gardini 12, Brina 27, Budini 3, Piolanti 18, Di Fazio 15, Fabbri (L), Baravelli, Tommasini 5, Marchi; ne: Neri, Grassi. All. Simoncelli.

CECINA: Casini 14, Genovesi 22, Mutti 8, Renieri 9, Paparelli, Orzenini 3, Noci, Sbrana (L), Cavallini 3, Silvestri 3. All. Berti.

Arbitri: Cecchinelli di Parma e Ceschi di Verona

Note – durata set: 28’, 24’, 31’, 29’, 15’ per un totale di 2h e 07’. Cesena: bs 15, bv 5, muri 6; Cecina: bs 5, bv 2, muri 7.

La classifica a due turni dalla fine (le prime tre ai playoff; le ultime due retrocedono in B2): San Giovanni in Marignano 54; Orvieto 51; Bologna 49; Perugia 45; Castelfranco Sotto 42; San Giustino 40; San Lazzaro 38; Montale 34; Firenze 30; Volley Club Cesena 21; Cecina 15; Pescara 13; Pagliare 0.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento