menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley Club Cesena, grande prestazione nello scontro diretto per la salvezza

Ora, dopo la trasferta di Montespertoli, il Volley Club Cesena sarà di nuovo in viaggio, sabato prossimo a Orvieto, sul campo della vice capolista.

La seconda vittoria consecutiva vale in pratica un’ipoteca sulla salvezza. Espugnando 0-3 (21-25, 14-25, 22-25) Montespertoli nello scontro diretto della settima giornata di ritorno del campionato di serie B1 femminile, il Volley Club Cesena ha infatti staccato Bastia Umbra al 10° posto, allungando il passo con decisione, anche se alla fine della stagione mancano ancora 6 turni.

L’ottava vittoria stagionale, nel match forse più importante di questo scorcio di campionato, ha avuto un peso specifico importantissimo nell’economia dell’obiettivo che si sta concretizzando all’orizzonte. Il primo set, con la rimonta da 8-4 a 15-16 e poi 18-21, è stato il più entusiasmante. Il secondo, caratterizzato dal dominio cesenate (10-16 e 13-21 fino al 14-25), non ha avuto storia. Il terzo invece è stato il più combattuto, con le padrone di casa ancora una volta in vantaggio (8-6), ma incapaci di arginare il ritorno del Volley Club, che si è costruito il successo (da 14-16 a 17-21 fino al 22-25) con una vera e propria prestazione di squadra.

I 19 punti di Brina sono valsi la palma di top scorer alla schiacciatrice modenese, ma i 9 punti di Gardini (di cui 4 a muro), il 68% in ricezione di Fabbri, le battute di Altini e i 3 muri di Piolanti, oltre ai 6 punti della regista Bertolotto, raccontano meglio di ogni altra parola il vero lavoro d’equipe del Volley Club.

«Questa vittoria – ha commentato il ds e vice presidente Carlo Babbi – ha evidenziato la crescita progressiva del gioco di squadra che ha contraddistinto le ultime uscite, soprattutto nei fondamentali di ricezione e muro. Abbiamo volutamente giocato poco in zona 2 e in fast, perché dall’altra parte avevano il muro debole che non aiutava i centrali».

Carlo Babbi ha poi sottolineato la grande consapevolezza con cui la squadra ha affrontato lo scontro diretto: «Tutte le ragazze si sono mostrare molto concentrate sull’importanza della partita. In certi frangenti sembravano non aver bisogno dell’allenatore, che infatti ha sfruttato poco i timeout discrezionali. Ma la vera ciliegina sulla torta è stato, durante il terzo set, vedere contemporaneamente in campo, in una partita così importante, le diciottenni Altini, Calisesi e Ravaioli. Tanto più che, proprio Calisesi e Di Fazio, entrate in corso d’opera, hanno confezionato gli strappi decisivi per portare a casa il primo e il terzo set».

Ora, dopo la trasferta di Montespertoli, il Volley Club Cesena sarà di nuovo in viaggio, sabato prossimo a Orvieto, sul campo della vice capolista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento