Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Volley Club B1 femminile, l’Elettromeccanica Angelini porta a casa un punto

La gara parte in salita per le bianconere, costrette a rincorrere (8-5, 16-9); lentamente accorciano le distanze e con un ace di Casprini pareggiano i conti

Lo scontro diretto con Imola, valido per il penultimo turno del girone d’andata del campionato di serie B1, non sorride all’Elettromeccanica Angelini Cesena che, in trasferta, cede 3-2 (23-25, 25-21, 25-20, 18-25, 17-15). Due ore e un quarto di gioco equilibrato in cui alla fine a decretare la squadra vincitrice sono stati un paio di episodi.

La gara parte in salita per le bianconere, costrette a rincorrere (8-5, 16-9); lentamente accorciano le distanze e con un ace di Casprini pareggiano i conti. Gardini in fast firma il sorpasso, Cesena si fa sempre più compatta e, nonostante qualche sbavatura sul finale, chiude con Casprini 23-25.

Il secondo set replica l’andamento di quello precedente con Imola sempre avanti (8-3, 16-12, 21-17): questa volta Roani e compagne non riescono a contrastare l’avanzata delle padrone di casa e con il 25-21 finale si torna in parità nella conta dei set. La terza frazione è ancora targata Imola (8-6, 16-13, 21-15) che senza esitazioni chiude 25-20.

La reazione d’orgoglio delle bianconere nel quarto parziale è importante, (4-8, 9-16, 12-21) e Casprini con una diagonale deliziosa chiude 18-25, portando la partita al tie break.

Il quinto set è accesissimo, le due squadre procedono appaiate (5-4, 10-9, 11-12). Il primo set point è di Imola, ma Cesena annulla con Frangipane: si va ai vantaggi, le bianconere non concretizzano il match point sul 14-15, poi due errori consecutivi consegnano il set e la vittoria alle padrone di casa. Top scorer del match è risultata l’opposta Casprini, a referto con 19 punti, di cui tre muri e un ace (42% in attacco).

Le bianconere con questo risultato si mantengono in decima posizione, a +1 dalla zona retrocessione. Domenica prossima (26 gennaio) al Carisport si chiude il girone d’andata con un altro decisivo scontro diretto: dall’altra parte della rete ci sarà Città di Castello.
La classifica dopo il dodicesimo turno (la 1a è promossa in A2; 2a e 3a accedono ai playoff; le ultime 3 retrocedono in B2): Volleyrò Casal de’ Pazzi 23; Bluvolley Pesaro, Castelbellino, Trevi 21; Empoli, Castelfranco di Sotto 19; Clai Imola 17; Capannori 15; Moie di Maiolati, Elettromeccanica Angelini Cesena 14; Perugia 13; Città di Castello 10; Quarrata 9.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Club B1 femminile, l’Elettromeccanica Angelini porta a casa un punto

CesenaToday è in caricamento