menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley B2 maschile, la Fenice Cesena sfiora il successo col Mirandola

Alla ripresa, domenica 3 aprile in posticipo, è in calendario il match di Morciano contro il sestetto della Valconca che ha appena abbandonato la zona retrocessione

Cinque set, un po’ di sfortuna , altrettanto rammarico, ma alla fine c’è anche il lato positivo perché la Fenice Cesena ha continuato a muovere la classifica come successo in 7 delle ultime 8 giornate. La sconfitta casalinga 2-3 (15-25, 25-21, 19-25, 25-16, 15-17) contro Mirandola nel match valido per la settima giornata di ritorno del campionato di B2 maschile, ha confermato lo stato di forma dei bianconeri, capaci di sfiorare l’impresa della rimonta. Sempre costretti ad inseguire, il sestetto di coach Raffaele Casadei è andato ad un passo dal successo, quando nel tiebreak si è trovato a condurre 14-12, prima di capitolare ai ‘vantaggi’.

Top scorer, ed mvp del match, è risultato Ivan Gherardi. Lo schiacciatore della Fenice ha firmato un tabellino personale di 23 punti, completando l’opera con un preziosissimo lavoro oscuro in difesa. La regia di De Angeli (autore di uno score personale di rilievo con 7 punti all’attivo) ha portato in doppia cifra anche gli altri attaccanti del sestetto titolare, ad eccezione del centrale Rossi, che comunque ha portato pur sempre 7 punti per la causa, con un discreto lavoro a muro. Terminato il ‘tour de force’ di scontri diretti, la Fenice Cesena — scivolata al quinto posto in classifica, ma pur sempre a -1 dalla coppia Mirandola-Puntozero Modena, che occupa la terza piazza — è ora attesa dalla sosta del campionato di B2. Alla ripresa, domenica 3 aprile in posticipo, è in calendario il match di Morciano contro il sestetto della Valconca che ha appena abbandonato la zona retrocessione.

Il tabellino:

Fenice Cesena-Mirandola 2-3 (15-25, 25-21, 19-25, 25-16, 15-17)

FENICE CESENA: G. Casadei 11, De Angeli 7, Arienti 10, Bertacca 13, Gherardi 23, Rossi 7, Marchini (L), Rasi, Celetti, Venturini; ne: Mughetti. All. R. Casadei.

MIRANDOLA: Ghelfi 3, Zanella 18, Garusi 21, Persona 16, Malavasi, Cadore 9, Rustichelli 13, A. Brizzi (L), Bertoli; ne: Diegoli, M. Brizzi. All. Zucchi.

Arbitri: Ubaldi e Stazio.

Note – Cesena: bs 9, bv 3, muri 15; Mirandola: bs 10, bv 6, muri 11.

La classifica (le prime nove accedono alla serie B unificata del prossimo anno; le ultime cinque retrocedono in serie C regionale): Castelfranco Sotto 49; Forlì 45; Mirandola, Puntozero Modena 37; Fenice Cesena 36; Villadoro Modena 35; Fucecchio 32; Morciano 30; Castelfranco Emilia, Sesto Fiorentino 29; Zephyr La Spezia 25; Orbetello 20; Scandicci 14; Spedia La Spezia 2.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento