menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley B maschile, la Fenice Cesena supera al tie-break Isola della Scala

Il penultimo turno di andata del campionato di serie B maschile ha portato in dote i primi 2 punti del nuovo corso bianconero

Dopo il ko di Mantova, la Fenice Cesena si è rialzata, conquistando la vittoria casalinga 3-2 (27-25, 20-25, 23-25, 25-21, 15-11) contro il fanalino di coda Isola della Scala. Il penultimo turno di andata del campionato di serie B maschile ha portato in dote i primi 2 punti del nuovo corso bianconero. Nonostante una lunga lista di acciacchi e di forfait che avrebbero messo ko chiunque, la Fenice è riuscita con grinta e tenacia a raddrizzare una situazione che, sull’1-2, si era fatta decisamente complicata.

Con capitan Bertacca (peraltro top scorer della Fenice) e Caminati recuperati solo in extremis; con Gherardi claudicante e costretto ad arrendersi in corso d’opera; con Pierini a corto di condizione; e col baby Pieri infortunato, i tecnici Casadei e Rizzo hanno dovuto fare di necessità virtù, attingendo a piene mani dalla panchina. E, proprio dalla panchina, oltre ai contributi del regista Pierini e del centrale Mughetti, è arrivato il prezioso apporto del debuttante Perini. Il ventiduenne schiacciatore di Cesenatico, anche lui reduce da un serio infortunio alla caviglia, è stato capace di mettere a terra 8 preziosi palloni, rivelatisi poi determinanti nell’economia della rimonta.

Negli occhi del pubblico cesenate è rimasta la grande reazione prodotta da Bertacca e compagni a partire da 4° set; reazione conclusasi con la meritata festa finale. D’altronde, il tecnico Gianluca Casadei aveva avvertito la truppa prima della gara: «Affronteremo l’ultima della classe, ma non facciamoci troppe illusioni perché i nostri avversari non hanno assolutamente tirato i remi in barca». E, alla resa dei conti, è stato proprio così. L’andamento della contesa ha comunque esaltato lo spirito battagliero dei cesenati che, ora, chiuderanno il girone di andata con la trasferta di sabato prossimo a Porto Viro, sul campo della penultima.

La classifica del girone D di serie B: (le prime 2 ai playoff per la promozione in A2; le ultime 3 retrocedono in serie C): Ferrara 28; Montichiari 27; Mirandola 23; Portomaggiore 21; Monselice 20; Conselice 17; Forlì 16; Verona, Cesena 13; Viadana 12; Mantova 11; Porto Viro 9; Isola della Scala 6.

Il tabellino:

Fenice Cesena-Isola della Scala 3-2

(27-25, 20-25, 23-25, 25-21, 15-11)

FENICE CESENA: Mughetti 1, Venturini 13, Caminati 1, Arienti 5, Bertacca 20, Rasi, Gherardi 5, Rossi 8, Pierini 2, Celetti (L1), Perini 8; ne: Casadei, Quercioli (L2). All. Rizzo e Casadei.

ISOLA DELLA SCALA: Magalini 21, Bissoli 14, Bonavita 2, Martinelli 7, Zanella, Quinto5, Rocchi (L); ne: Fiorini, Cassani, Cottarelli. All. Guaresi.

Arbitri: Fogante e Mochi di Macerata.

Note – Cesena: bs 10, bv 5, muri 9; Isola della Scala: bs 5, bv 4, muri 13.Dopo il ko di Mantova, la Fenice Cesena si è rialzata, conquistando la vittoria casalinga 3-2 (27-25, 20-25, 23-25, 25-21, 15-11) contro il fanalino di coda Isola della Scala. Il penultimo turno di andata del campionato di serie B maschile ha portato in dote i primi 2 punti del nuovo corso bianconero. Nonostante una lunga lista di acciacchi e di forfait che avrebbero messo ko chiunque, la Fenice è riuscita con grinta e tenacia a raddrizzare una situazione che, sull’1-2, si era fatta decisamente complicata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento