menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley B maschile, la Fenice Cesena sconfitta 3-1 a Mirandola

Ora la Fenice osserverà un turno di riposo. Il sestetto di Giovanni Rizzo e Gianluca Casadei tornerà in campo sabato 1 aprile, alle 20.30, al Carisport, per il derby contro Conselice.

È una sconfitta che pesa nell’economia della classifica, ma che propone anche qualche spunto incoraggiante. Il ko 3-1 (25-21, 25-21, 22-25, 25-14) della Fenice Cesena a Mirandola, nella settima giornata di ritorno del campionato di serie B sul campo della quarta forza del girone, ha mantenuto infatti invariati i 4 punti di distacco dalla zona salvezza, ma ha anche fatto prendere coscienza alla squadra di avere ancora diverse frecce nell’arco per tentare l’impresa di mantenere la categoria.

Contro una delle big del girone D, e nonostante le assenze dello schiacciatore Gherardi e del centrale Mughetti, la Fenice ha giocato alla pari per almeno tre set, dando la concreta impressione di poter muovere anche la classifica.

Le buone notizie sono arrivate dalla prestazione dell’opposto Venturini – top scorer del match con 26 punti e un ottimo 53% in attacco – ma anche dalla diagonale degli schiacciatori, con capitan Bertacca capace di piazzare il 54% in attacco. È stata tuttavia la prova del baby Perini – determinato e per nulla intimorito dal debutto nello starting six – a destare i maggiori consensi, grazie ad un’ottima ricezione (53%) e ad un buon attacco (41%).

Ora la Fenice osserverà un turno di riposo. Il sestetto di Giovanni Rizzo e Gianluca Casadei tornerà in campo sabato 1 aprile, alle 20.30, al Carisport, per il derby contro Conselice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento