menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook Vis Pesaro

Foto Facebook Vis Pesaro

Il cecchino Bortolussi stende la Vis Pesaro, tre punti d'oro per il Cesena

Una doppietta dell'attaccante bianconero trascina il Cesena, che torna da Pesaro con una vittoria pesante

Al "Tonino Benelli" di Pesaro il Cesena conquista tre punti d'oro grazie al suo cecchino Bortolussi, sempre più bomber del girone. Una partita sbrogliata dall'ex attaccante del Novara al 72esimo su assist di Russini. All'84esimo ancora Bortolussi chiude la partita con la doppietta personale. I bianconeri salgono al nono posto in classifica con 14 punti.

Cesena a caccia di punti in casa della malandata Vis Pesaro, con i marchigiani che hanno già cambiato tecnico affidandosi a Di Donato al posto di Galderisi. Tra i padroni di casa gli ex bianconeri Farabegoli, Brignani e Giraudo, alla vigilia anche un caso di Covid in casa Vis. Un Cavalluccio che invece ritrova Viali in panchina, ma è ancora orfano di Satalino e Caturano. 

Viali: "La nostra migliore partita"

Nel primo tempo è il Cesena a fare la partita con la Vis Pesaro che si difende cercando di chiudere ogni spazio. L'episodio che può cambiare la partita è al 42esimo, punizione pennellata di Russini che coglie il palo, sulla ribattuta arriva Maddaloni che a porta praticamente sguarnita centra l'altro legno. 

Nella ripresa al 58esimo Viali si gioca la carta Petermann al posto di Capellini. Nel secondo tempo il copione non cambia, i bianconeri fanno la partita ma le emozioni latitano, con la Vis che pensa soprattutto a non prenderle. Al 72esimo il solito Bortolussi accende il Cesena, cross di Russini e zampata vincente del bomber bianconero che sblocca la partita. Subito dopo Viali richiama Russini uomo-assist e getta nella mischia Zecca. Al 75esimo cross dalla destra di D'Eramo e colpo di testa di Marchi che fa la barba al palo. La Vis reagisce subito con la partita che si accende nella parte finale. All'81esimo Viali richiama Capanni ed inserisce Longo. All'84esimo Bortolussi chiude la partita sfruttando un cross dalla destra, il tiro del cecchino bianconero batte Bastianello tra la nebbia sempre più fitta. Negli ultimi minuti il Cesena respinge gli ultimi attacchi marchigiani e porta a casa tre punti d'oro.


Vis Pesaro (4-4-2): Bastianello; Nava, Gennari, Farabegoli, Stramaccioni; Pannitteri, Lelj, Pezzi, Giraudo; Marchi, Marcheggiani. All.: Di Donato.

Cesena (4-3-3): Nardi; Ciofi, Gonnelli, Maddaloni, Favale; Ardizzone, Steffè, Capellini; Russini, Bortolussi, Capanni. All.: Viali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento