"Rinascita", il Cesena ha il suo vino ufficiale: il simbolo del Cavalluccio sulle bottiglie di Sangiovese

"Il Cavalluccio viene affiancato ad un altro emblema della Romagna", evidenzia Patrignani

Porta l’immagine del Cavalluccio, è un Sangiovese Doc Superiore di Romagna, il suo nome è “Rinascita”. E’ il vino ufficiale del Cesena FC, nasce dalla partnership tra la cantina Campodelsole e il club bianconero ed è già presente in tutti i punti vendita Conad della Romagna e nella cantina stessa a Bertinoro. “E’ sempre un piacere quando un’azienda del territorio ci manifesta l’orgoglio di poter esibire il nostro marchio - commenta il presidente del Cesena FC, Corrado Augusto Patrignani - tanto più quando, come in questo caso, il Cavalluccio viene affiancato ad un altro emblema della Romagna".

"Prima che un’operazione commerciale - dichiara Gabriele Isoldi, amministratore di Campo del Sole - questo connubio vuole essere un omaggio al territorio romagnolo, portando sulle nostre tavole due dei suoi simboli, il vino e la squadra di calcio che ne è la principale espressione a livello sportivo. E cercare questa collaborazione in un momento storico in cui il calcio a Cesena riparte ci è sembrato ancora più significativo: ecco spiegato il nome Rinascita".

Nata nei primi anni Novanta, Campo del Sole è oggi una realtà in continua crescita: la svolta nel 2003 quando, dalla vendita delle uve, il business dell’azienda si sposta sulla produzione e distribuzione dei vini. La sede di Bertinoro - ammodernata nel 2006 - è arrivata a commercializzare ottocentomila bottiglie all’anno in tutta Italia, numeri figli anche di una tecnologia di lavorazione all’avanguardia: “Le vasche appese al soffitto e la lavorazione per gravità, cioè senza l’utilizzo di pompe meccaniche, permettono di non stressare troppo le uve”. Il risultato è un prodotto di livello qualitativamente alto, riconosciuto ormai anche all’estero: "Oggi esportiamo in America del Sud, negli Stati Uniti, in Olanda, Svizzera, Germania, Cina e Giappone. La Romagna non è facile da raccontare e spesso ci si ferma solo alla Riviera ma esistono altri tratti distintivi. Far conoscere i nostri prodotti diventa così anche un modo per comunicare e valorizzare il territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento