Sport

Vigilia di Sudtirol-Cesena, Viali: "Con l'Imolese abbiamo fatto il compitino, ritroviamo la sana follia"

"Con l'Imolese abbiamo fatto il compitino - spiega Viali che torna sull'ultima partita giocata - con squadre così chiuse serve la giocata per creare"

Vigilia di Sudtirol-Cesena, in programma domenica alle 20:30, gli avversari del Cavalluccio sono terzi in classifica, in lotta per il primo posto.

"Con l'Imolese abbiamo fatto il compitino - spiega Viali che torna sull'ultima partita giocata - con squadre così chiuse serve la giocata per creare. Nessuno ha fatto qualcosa in più, questo ha fatto la differenza in negativo. La nostra arma in più è sempre stata la sana follia, abbiamo recuperato partite che sembravano perse, vorrei ritrovare questo nelle ultime due partite, e ai playoff. Nessuno ci ha chiesto di vincere il campionato, dobbiamo tornare ad avere la mentalità che ci ha contraddistinto". Non c'è più l'assillo del quinto posto, molto difficile da raggiungere anche il sesto, che ora dista 4 punti, ed è occupato dalla Triestina (57), i bianconeri sono a 53.

"Col Sudtirol mi aspetto una gara aperta - afferma l'allenatore del Cesena - per me loro sono la squadra più completa del campionato, sono mixati bene e fanno un calcio totale. Sono anche temibili sui calci piazzati". All'andata al Manuzzi finì 0-0. Sul fronte squadra Ciofi sta recuperando, Ardizzone comincia ad avvincinarsi al rientro in gruppo. 

Sul presunto dualismo in termini di ruolo fra Bortolussi e Caturano, Viali spegne la questione: "Sono convinto che Bortolussi per caratteristiche giochi meglio con un'altra punta vicino a lui, anche le statistiche dei gol dicono questo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilia di Sudtirol-Cesena, Viali: "Con l'Imolese abbiamo fatto il compitino, ritroviamo la sana follia"

CesenaToday è in caricamento