Viali verso la sfida contro il Sudtirol: "Mi aspetto un Cesena coraggioso"

"A livello numerico siamo un po' corti - ha spiegato il mister - però questo non ha condizionato il lavoro di preparazione alla partita. Saranno fuori in sei"

Durante la conferenza stampa della vigilia di Cesena-Sudtirol, bianconeri in campo sabato alle 15, William Viali ha analizzato l'avversario del Cesena, tra i più complicati del girone:"Il Südtirol è primo in classifica non a caso - ha dichiarato il tecnico - ma è una squadra costruita bene e molto strutturata. Hanno molte scelte e per me parliamo di uno dei club più forti del campionato, tra i principali candidati alla vittoria. Noi dovremo fare una partita molto intensa e con grande qualità: il Südtirol ha forza anche nelle ripartenze, quindi dovremo muovere velocemente la palla per esaltare le nostre carattersitiche. Mi aspetto un Cesena coraggioso, questo lo pretendo: non possiamo permetterci di aspettare e provare a fare i conti. Ma la squadra ha preso consapevolezza e una sfida come quella di domani arriva forse nel momento migliore: dopo la sosta c'è sempre un po' di rischio e il fatto di avere di fronte un avversario forte ci stimolerà a dare il massimo".

"A livello numerico siamo un po' corti - ha spiegato il mister - però questo non ha condizionato il lavoro di preparazione alla partita. Saranno fuori in sei: Caturano, Gonnelli, Koffi, Sala, Munari e Capanni, quindi avrò scelte abbastanza obbligate. La cosa comunque non mi preoccupa: la rosa si è sempre sentita protagonista e so che chi scenderà in campo farà una prestazione di grande livello. Tanti infortuni? Non credo che le situazioni siano collegate, parliamo di casi molto diversi che non possono essere correlati. E' chiaro che avere la rosa al completo sarebbe meglio, ma queste sono cose che succedono nel corso della stagione: faremo di necessità virtù".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento