Viali: "C'è rammarico perché volevamo vincere, Caturano ha avuto un piccolo fastidio"

"Caturano ha avuto un piccolo fastidio, anche ieri non era sereno, quindi abbiamo deciso di non rischiarlo visto che siamo solo alla prima giornata"

La prima uscita stagionale del Cesena termina con un 1-1 sul campo della Virtus Verona, un pareggio che non fa felice il tecnico, comunque soddisfatto della prova della squadra: “Qualche rammarico c’è, perché soprattutto nel primo tempo abbiamo fatto molto bene e abbiamo avuto tante occasioni. Era una partita che dovevamo vincere e dobbiamo prenderci la responsabilità di portare a casa la vittoria in giornate così. Caturano ha avuto un piccolo fastidio, anche ieri non era sereno, quindi abbiamo deciso di non rischiarlo visto che siamo solo alla prima giornata. Sapevamo di poterci giocare la partita anche senza di lui. Abbiamo provato alla fine, con qualche cambio, a raggiungere l’obiettivo ma purtroppo non ci siamo riusciti. Ci prendiamo questo punto sapendo che tra un mese partite così saranno da vincere”.

La cronaca

Viali ha fatto il punto anche su Nanni, uno degli ultimi arrivati in bianconero, protagonista di un buon finale di partita: “Devo dire che questo ragazzo è stato una bella sorpresa, ha caratteristiche diverse dagli altri che possono essere molto utili in determinante circostanze. Nel secondo tempo il ritmo era basso, quindi un giocatore come lui poteva essere determinante. Il rammarico è che abbiamo avuto molte più occasioni dei nostri avversari, ma questa non è una scusa, quanto una responsabilità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tecnico ha chiuso facendo il punto sulla prossima settimana, che concluderà il mercato e porterà al debutto casalingo del Cesena contro la Triestina: “I prossimi sette giorni saranno molto importanti: sappiamo che ci sono operazioni di mercato in atto e che ci saranno dei movimenti, ma io non ho energie da investire in questo. Devo pensare al lato tecnico e restare focalizzato sul mio lavoro. Oggi sono molto soddisfatto di come la squadra ha risposto dal punto di vista tattico, anche se ribadisco che eravamo venuti qui per vincerla”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento