Sport

Viali boccia l'arbitro e promuove il Cesena: "Contro la Triestina partita decisa dagli episodi"

Mister Viali parla di "una buona gara" del suo Cesena che si è presentato al Nereo Rocco decimato da infortuni e positività

Dopo la sconfitta sul campo della Triestina mister Viali parla di "una buona gara" del suo Cesena che si è presentato al Nereo Rocco decimato da infortuni e positività al Covid. "Il risultato è stato deciso dagli episodi - ha detto Viali - il secondo gol della Triestina è arrivato con la palla che era in movimento e quindi su una situazione non regolare. Detto questo, non voglio parlare delle situazioni arbitrali: sono molto orgoglioso di questi ragazzi, che l'hanno riaperta nonostante l'inferiorità numerica. La prestazione è stata positiva”.

La cronaca della partita

Viali recrimina anche per il rosso a Maddaloni: “L'ho vista molto bene l'azione che ha portato all’espulsione: Rosario ha dato una spallata di gioco, parliamo di una cosa normalissima. Non era una situazione da espulsione: mi dispiace anche per il futuro visto che abbiamo diverse partite importanti". Dubbio anche il rigore che ha portato in vantaggio gli alabardati: "Per quanto riguarda il rigore, i ragazzi mi hanno detto che è stato il giocatore della Triestina a spostare la gamba di calcio a Tonetto”. I bianconeri torneranno in campo già mercoledì al Manuzzi contro il Perugia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viali boccia l'arbitro e promuove il Cesena: "Contro la Triestina partita decisa dagli episodi"

CesenaToday è in caricamento