Verso la sfida col Castelfidardo, si avvicina il rientro di De Feudis. E la Curva si carica

La tifoseria bianconera si è data appuntamento sabato alle 10.30 al Manuzzi per essere vicina alla squadra

A pochi giorni dalla sfida con il Castelfidardo migliorano le condizioni di capitan De Feudis. Il centrocampista mercoledì pomeriggio ha continuato infatti a lavorare a parte, ma ha aggiunto anche i cambi di direzione al suo programma di recupero ed è sempre più vicino al rientro in gruppo. Nella gara di domenica non saranno invece disponibili Tortori e De Angelis che hanno lavorato in palestra. Mister Angelini ha dedicato l’allenamento ad un lavoro prettamente col pallone con esercitazioni di tecnica individuale e partitelle a tema finalizzate all’uno contro uno. I bianconeri torneranno ad allenarsi venerdì pomeriggio, sempre al centro sportivo Rognoni, mentre sabato è prevista la rifinitura al Manuzzi. La tifoseria bianconera si è data appuntamento alle 10.30 per essere vicina alla squadra. "Vogliamo vincere e tutti insieme vinceremo", è il grido di battaglia della Curva Mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"C’è da cancellare quel gol preso nel finale giovedì, che ci ha lasciato tanto amaro in bocca ma anche con la consapevolezza che con quattro punti saremo promossi - osserva Nicola Capellini, guardando alla classifica dopo il pareggio pre pasquale col Notaresco -. Quattro punti sono nelle nostre corde. Ripartiamo quindi dalla buona prestazione e pensiamo al Castelfidardo”. Che domenica salirà al Manuzzi già retrocesso, ma con testa e gambe libere come dimostrano le ultime gare: “Il loro allenatore ha dichiarato che una buona prova contro di noi addolcirebbe la stagione, pertanto mi aspetto una squadra agguerrita che darà tutto per metterci in difficoltà: dovremo essere preparati al cento per cento”. Sul duello col Matelica, il centrocampista la vede così: “Ci darà fastidio fino alla fine anche se, dopo un testa a testa snervante, la fatica si fa sentire per tutti, sia per noi che per loro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento