Un 2017 da ricordare per il giovane ginnasta Andrea Dotti

Nei giorni scorsi il giovane campione cesenate, accompagnato dal presidente dell’US Serra Corrado Maria Dones e da alcuni membri dello staff tecnico, è stato accolto a Palazzo Albornoz

Un  2017 ricco di soddisfazioni per il giovanissimo ginnasta cesenate Andrea Dotti dell’US Renato Serra, che al suo primo anno di junior ha già conquistato la maglia azzurra, partecipando a novembre con la nazionale giovanile di ginnastica artistica all’Austrian future cup. Nato a Cesena nel 2002, Andrea Dotti ha mosso i primi passi nella ginnastica artistica ad appena 4 anni, prendendo parte al corso di avviamento promosso dall’Unione Sportiva Renato Serra. Fin da allora ha mostrato  di avere ottime doti, che lo hanno portato a conquistare risultati sempre più importanti tra cui, nel 2012, il titolo di Campione Italiano di categoria allievi primo livello. La recente convocazione in azzurro lascia presagire nuove, importanti affermazioni. Nei giorni scorsi il giovane campione cesenate, accompagnato dal presidente dell’US Serra Corrado Maria Dones e da alcuni membri dello staff tecnico, è stato accolto a Palazzo Albornoz, dove ha incontrato l’assessore allo Sport Christian Castorri, che si è complimentato con lui per i traguardi raggiunti finora, che contribuiscono a tener alto il nome di Cesena nel mondo dello sport. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento