Tris di rinforzi per il Cesena: Viscomi, Tonelli e Fortunato

Il Cesena ha provveduto a depositare le liste di trasferimento dei tre calciatori provenienti rispettivamente da Este, Forlì e Pineto

Foto Facebook Cesena Calcio

Francesco Viscomi, Simone Tonelli e Jacopo Fortunato sono ufficialmente bianconeri. Nella giornata di sabato, che ha aperto la sessione di mercato in serie D, il Cesena ha provveduto a depositare le liste di trasferimento dei tre calciatori provenienti rispettivamente da Este, Forlì e Pineto. "Viscomi è un difensore ben strutturato, forte nel gioco aereo, dotato di buon piede e personalità - esordisce mister Beppe Angelini -. Ha caratteristiche diverse da quelli attualmente in rosa".

"Fortunato lo metto tra i cinque o sei centrocampisti migliori della serie D. Può ricoprire vari ruoli: mezzala, davanti alla difesa o trequartista - aggiunge l'allenatore -. Tonelli lo conosco bene avendolo allenato: ha senso del gol e può giocare a destra in una zona dove eravamo scoperti: lo abbiamo preso anche per questo. E’ uno che, se anche non parte dall’inizio, è in grado di cambiare la partita”. Debutteranno dal primo minuto già domenica? “Tutti dall’inizio no - puntualizza il mister -. Viscomi è quello che si è allenato di più con noi e, per tanti motivi, potrebbe essere titolare. Tonelli non ha i novanta minuti nelle gambe ma può darci una grossissima mano a gara in corso, e lo stesso vale per Fortunato".

"Alla società non posso dire niente - continua Angelini -. I dirigenti sapevano da settembre che sarebbe stato necessario mettere a posto la rosa e lo stanno facendo. Queste operazioni erano già programmate e non sono dovute agli infortuni, anche se l’assenza di Gianni Ricciardo ha creato un po’ di apprensione". E a proposito dell’attaccante, le sue condizioni sono migliorate ma non al punto da renderlo convocabile per domenica: "Il ragazzo sta bene, non ha dolore e già da qualche giorno fa tutto con la squadra. Lui non ha paura e vuole giocare. Credo che, passati i trenta giorni dall’infortunio, possa tornare a disposizione".

Chi sono i nuovi arrivati

Difensore centrale, nato a Domodossola il 22 settembre 1991, Viscomi ha speso la sua carriera quasi per intero in serie D dove ha collezionato 184 presenze suddivise con le maglie di Solbiatese, Verbania, Santhia, Borgomanero, Sporting Bellinzago, Varese, Pro Sesto ed Este, club con cui ha iniziato la stagione in corso. Ha disputato due campionati in Eccellenza e in entrambi i casi ha contribuito alla promozione delle squadre in cui ha militato, Verbania e Varese. Vanta quattordici reti all’attivo.

Classe 91 è anche Tonelli, nato il 13 giugno a Fossombrone. Per lui si tratta di un ritorno in bianconero: all’inizio della stagione 2009/10 era infatti nella rosa del Cesena di Bisoli (che sarebbe stato promosso in serie A), ma la sua avventura dura fino a dicembre quando viene trasferito alla Fermana (Eccellenza) dove fa esordio in prima squadra. Nella stagione 2010/11 vince la serie D con il Santarcangelo e in quella successiva esordisce tra i professionisti. Seguono altri due campionati in Lega Pro con le maglie di Unione Venezia e Forlì. In biancorosso farà tappa ancora due volte, nel 2016/17 e all’inizio di questa stagione: in mezzo c’è il campionato di serie D giocato l’anno scorso con il Matelica e condito da otto reti. In fatto di segnature la stagione migliore resta però quella 15/16 disputata con il Romagna Centro: nove centri. In totale sono quarantuno i gol in 230 gare.

Ventinove anni il prossimo 31 gennaio, Fortunato ha già messo a segno nove reti in questo campionato. Per il centrocampista bergamasco si tratta del terzo in carriera in serie D, categoria conosciuta per la prima volta nella seconda parte della stagione 15/16 con la maglia del Chieri e bissata in quella successiva con il Delta Rovigo. Il resto della carriera lo ha speso in serie C giocata con Como, Spal, Treviso, Mantova, Pordenone, Paganese e Reggina. In totale sono 186 le presenze corredate da trentuno gol. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Il virus si 'conferma', il Cesenate ha i numeri migliori ma prosegue la scia di morti

Torna su
CesenaToday è in caricamento