Calciomercato, colpaccio del Cesena in zona Cesarini: arriva Daniele Cacia

Se ne va invece Alessandro Ligi, che è passato al Carpi a titolo definitivo. In Romagna arriva invece dal Novara Gennaro Scognamiglio: anche in questo caso la cessione è a titolo definitivo. 

Importanti arrivi e partenze nell'ultima giornata di calciomercato italiano per il Cesena calcio: la sconfitta con il Bari, 3-0 senza attenuanti, ha evidentemente convinto la società a inserire degli importanti innesti, soprattutto in un reparto avanzato che al San Nicola ha evidenziato grossi limiti. In questa ottica si può vedere l'arrivo in Romagna di Daniele Cacia, esperto attaccante con diverse presenze in serie A ma che sopratutto in B ha trovato la sua dimensione ideale. Cacia, che giocava nell'Ascoli, in carriera ha anche vestito le maglie di Piacenza, Spal, Pistoiese, Fiorentina, Lecce, Reggina, Padova, Verona e Bologna, realizzando complessivamente oltre 140 goal tra i professionisti.

CIAO LIGI - La parita di Bari ha evidenziato problemi anche nel reparto arretrato. Tra i più deludenti Alessandro Ligi, che è passato al Carpi a titolo definitivo. In Romagna arriva invece dal Novara Gennaro Scognamiglio: anche in questo caso la cessione è a titolo definitivo. 

LE ALTRE OPERAZIONI - Mercoledì era stato depositato il contratto relativo al prestito dal Chievo di Michele Rigione. Il difensore ritorna così in Romagna dopo l’esperienza maturata nella scorsa stagione dove ha collezionato complessivamente tra campionato e coppa 26 presenze realizzando 2 reti. Dall'Imolese è invece arrivato  l’esterno Alessandro Garattoni, mentre dal Bari ecco Giovanni Di Noia: in carriera il centrocampista ha vestito le maglie di Chieti, Pontedera, Bari ed infine la scorsa stagione Ternana dove ha collezionato 32 presenze e 5 goal. Saluta invece Marco Crimi, che passa all'Entella a titolo definitivo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento