Tiro a Segno, il 17enne Davide Savoia qualificato per i campionati italiani

Savoia ha centrato l'obiettivo di qualificarsi a livello individuale sia nella specialità P10 che nella specialità pistola libera 50 metri

Nelle foto Davide Savoia al tiro.

Il sammaurese Davide Savoia, 17 anni, studente del terzo anno dell'Iti Marie Curie di Savignano, tesserato nel Tsn Bologna categoria Juniores specialità olimpica pistola ad aria compressa P10 e specialità pistola libera 50 metri, specialità pistola automatica, si è qualificato per il terzo anno consecutivo ai campionati italiani di tiro a segno che si svolgeranno a Bologna presso il poligono nazionale TSN Bologna dal 25 al 29 luglio. Oltre alla qualifica a squadre ottenuta in tutte e tre le specialità, nel suo secondo anno in categoria juniores, Savoia ha centrato l'obiettivo di qualificarsi a livello individuale sia nella specialità P10 che nella specialità pistola libera 50 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento