Sport

Basket, Amadori abbraccia il progetto Tigers. "Siamo a Cesena per vincere"

"Con questa partnership vogliamo contribuire a far tornare più forte di prima un amore mai sopito per questa disciplina, che esalta i valori più profondi dello sport e l’etica di lottare e vincere insieme", afferma Francesca Amadori

Un main sponsor per i Tigers Basket Cesena. La realtà cestistica, che da quest'anno ha sposato la piazza malatestiana, ha trovato un accordo biennale con Amadori. "Siamo entusiasti di iniziare questa nuova avventura insieme ai Tigers, capaci di conquistare in pochi mesi gli appassionati di pallacanestro in città grazie all’impegno e alla passione messa in campo dai giocatori - ha dichiarato Francesca Amadori, responsabile "Corporate Communication" del gruppo -. La pallacanestro cesenate ha vissuto importanti momenti in passato. Con questa partnership vogliamo contribuire a far tornare più forte di prima un amore mai sopito per questa disciplina, che esalta i valori più profondi dello sport e l’etica di lottare e vincere insieme".

"Questa sponsorizzazione - ha proseguito Amadori - è una tappa in un percorso che il nostro Gruppo porta avanti da molti anni, legato al sostegno dei territori in cui operiamo e allo sviluppo di iniziative che abbiano anche un forte impatto sociale: siamo da sempre vicini a tantissime realtà sportive, in Romagna e non solo, in particolare nei territori dove l’azienda ha le sue sedi. Attraverso il contributo in Romagna Iniziative, inoltre siamo promotori di tantissime società professionistiche e amatoriali, sostenendo anche le compagini giovanili. Come da nostra abitudine, infatti, grazie a questa sponsorizzazione vogliamo coinvolgere oltre agli appassionati, i giovani e le loro famiglie, le scuole e i nostri dipendenti".

"In questi mesi ci siamo impegnati tanto e piano piano, passo dopo passo, siamo riusciti a coinvolgere la città e a farci conoscere - afferma il presidente Giampiero Valgimigli -. Se oggi siamo qua, e se Amadori ha deciso di abbracciare il nostro progetto, significa che abbiamo dato seguito con i fatti a alle nostre intenzioni. La squadra vince, siamo primi in classifica e veniamo da una vittoria pesantissima sul campo di Faenza. Il pubblico al Carisport è in crescita e continuerà a crescere con le iniziative che il marketing lancerà nel corso della stagione. Come ho sempre detto, siamo a Cesena per vincere e divertirci per Cesena ma soprattutto con Cesena".

"Amadori deve buona parte del suo successo a solide radici e sguardo verso il futuro con passione, esperienza e dedizione, caratteristiche simili a quelle dei Tigers Cesena - ha aggiunto il vicepresidente Giuseppe Fabbri -. Questo rappresenta una solida base per una sinergia che sono certo ci porterà tutti insieme molto lontano2. "Saluto con grande piacere la decisione di Amadori di sostenere l’avventura sportiva dei Tigers Cesena che, con la loro prima squadra impegnata nel campionato di serie B, hanno riportato nella nostra città il basket di livello - ha evidenziato il sindaco Paolo Lucchi -. Sappiamo bene che lo sport agonistico svolge un ruolo fondamentale anche per la diffusione della pratica sportiva, e per questo attribuisco un particolare significato alla scelta di Amadori, che affiancandosi ai Tigers conferma la sua attenzione per il territorio cesenate”.

Il logo del Gruppo Amadori comparirà in posizione predominante sulla divisa da gioco e su tutto il materiale sportivo della squadra, a partire dalla prossima partita, in programma domenica 2 dicembre al Carisport. Contestualmente cambia anche la denominazione della squadra che a far data da oggi si chiama Amadori Tigers Cesena. Le nuove maglie esordiranno al Carisport domenica prossima nel match interno contro la corazzata Orzinuovi. Match che la Amadori Tigers Cesena disputerà da prima in classifica dopo la strepitosa vittoria di domenica scorsa sul campo di Faenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Amadori abbraccia il progetto Tigers. "Siamo a Cesena per vincere"

CesenaToday è in caricamento