menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Marzio Bondi

Foto di Marzio Bondi

Superbike, giornata di test a Misano: tanti giri per Lorenzo Savadori

Al termine del test di Misano, la squadra a provveduto alla spedizione delle casse che partiranno verso gli Stati Uniti dove si disputerà il Gran Premio di Laguna Seca in programma l'8 luglio.

Lorenzo Savadori di nuovo in pista a Misano all'indomani del Gran Premio della Riviera di Rimini, che l'ha visto chiudere la manche domenicale al quinto posto. Il cesenate, nonostante condizioni atmosferiche incerte al mattino, è riuscito a completare il programma di lavoro stabilito dal team IodaRacing. Il campione in carica della Superstock 1000 ha atteso la tarda mattinata per varcare la pit-lane, in attesa che l’umido presente sull’asfalto per le forti piogge della notte, si asciugasse. Savadori ha percorso diversi giri con le gomme intermedie, lavorando su alcune soluzioni di set-up.

Dopo la pausa pranzo, è stato provato un nuovo beveraggio della sospensione posteriore dal quale, informa il team IodaRacing, "ha ricavato ottime sensazioni". Il programma del test ufficiale ha compreso anche la prova di quattro nuove mescole morbide per i pneumatici Pirelli sia all’anteriore che al posteriore, ricavando, dati interessanti per il proseguo della stagione. Al termine del test di Misano, la squadra a provveduto alla spedizione delle casse che partiranno verso gli Stati Uniti dove si disputerà il Gran Premio di Laguna Seca in programma l'8 luglio.

A Misano sono scesi in pista anche i dominatori del weekend romagnolo, Jonathan Rea e Tom Sykes (fresco di rinnovo contrattuale), raccogliendo nuovi dati per la velocissima Ninja. Sul tracciato anche il duo Honda composto da Michael van der Mark e Nicky Hayden: l'olandese aveva come obiettivo quello di provare grandi cambiamenti nel set up, per poter tornare sul podio così regolarmente come all’inizio della stagione; mentre l'americano si è concentrato sul set-up. Impegnati nei test anche Chaz Davies e Davide Giugliano (Ducati); Alex Lowes e l’italiano Niccolò Canepa (Yamaha), Jordi Torres e Raffaele De Rosa (Bmw Althea); ed infine Josh Brookes e Karel Abraham (Milwaukee Bmw).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento