Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

"Territorio, giovani e vivaio", il Volley club si affida al nuovo allenatore e direttore sportivo

Il Volley Club Cesena comunica di aver affidato il ruolo di direttore sportivo e primo allenatore della serie B1 femminile per il prossimo triennio a Cristiano Lucchi

Il Volley Club Cesena comunica di aver affidato il ruolo di direttore sportivo e primo allenatore della serie B1 femminile per il prossimo triennio a Cristiano Lucchi.

VIDEO - Il nuovo mister si presenta

Di Cesenatico, classe 1977, Lucchi inizia il suo percorso nel mondo della pallavolo nei primi anni Novanta come giocatore nell’allora Messaggero Ravenna. Dopo più di quindici anni da schiacciatore trascorsi in giro per l’Italia tra serie A e serie B, muove i primi passi come allenatore nel settore giovanile della Zinella Bologna. Nel 2011 ricopre il ruolo di vice allenatore in A1 femminile a Villa Cortese, alle direttive di Marcello Abbondanza, raggiungendo la Final Four di Champions League e guadagnando il titolo di vice campioni d’Italia. Nelle stagioni successive instaura un grande rapporto di lavoro e fiducia con il tecnico Marco Bonitta: prima in qualità di vice allenatore in SuperLega a Ravenna e successivamente, nell’ambito dell’attività federale femminile, come head coach del Club Italia in serie A1 e come assistant coach nella Nazionale Italiana femminile attraversando tutte le maggiori competizioni internazionali: Mondiali 2014, Europei 2015 e infine i Giochi Olimipici di Rio de Janeiro 2016. Al termine della rassegna olimpica, Lucchi eredita il testimone da Bonitta conducendo la Nazionale seniores come primo allenatore alle Qualificazioni dei Campionati Europei 2017 in Azerbaijan, centrando l’obiettivo.

Dopo tre stagioni trascorse in Federazione, nel 2017/18 si sposta a Casalmaggiore in serie A1 femminile come vice e poi come primo allenatore. A fine anno sposa il progetto orientato al futuro dello stesso Club: in qualità di direttore tecnico e allenatore delle squadre Under 16 e Under 18, partecipa alla costruzione del settore giovanile di alto livello VBC Casalmaggiore Union Volley Jesolo. Tutt’ora, dal 2019, ricopre il ruolo di CT della Nazionale femminile della Repubblica di San Marino.

Lucchi arriva a Cesena come sinonimo di progetto: sarà sì alla guida della serie B1 femminile ma parallelamente ricoprirà il ruolo di direttore sportivo affiancando il direttore tecnico Pietro Mazzi nella costruzione di un settore giovanile che possa (presto) fungere da bacino per la prima squadra e per tutto il movimento Romagna in Volley, di cui il Volley Club Cesena fa parte. 

“Sono molto contento – commenta – di poter portare la mia esperienza in una realtà importante e strutturata come Cesena che conta un migliaio di tesserati. Insieme a Pietro Mazzi, al Presidente Maurizio Morganti , al Vicepresidente Carlo Babbi e tutto il consiglio direttivo, stiamo elaborando un progetto che parte da lontano. Andremo a lavorare anche con i gruppi più piccoli, valorizzando i talenti,  contestualmente lavoreremo insieme agli allenatori bianconeri per condividere periodicamente metodologie, programmi e obiettivi. La B1 sarà il motore di tutto il settore giovanile: un continuum di coerenza, valorizzazione e ambizione”.

Gettare le basi per il futuro è un lavoro strategico destinato a rendere Cesena una piazza sempre più competitiva. “Lavorare con e per i giovani è sempre una grande sfida: è ormai da anni che sono orientato a questo tipo di programmazioni e ringrazio tutta la Società per la fiducia che ripone in me. Presto torneremo in palestra per affrontare la nuova stagione con passione, entusiasmo e determinazione”. 

Il Volley Club Cesena annuncia inoltre il rinnovo della partnership che legherà, per la quarta stagione consecutiva, la prima squadra femminile a Elettromeccanica Angelini, azienda leader del settore elettrico e termoidraulico industriale e civile. Si tratta di un tassello fondamentale e certamente non scontato, alla luce delle due ultime anomale stagioni.

Il Presidente del sodalizio bianconero Morganti accoglie così queste due ultime novità: "La scelta di Lucchi esalta e prosegue con qualità e programmazione il percorso già avviato da anni e che si basa su tre pilastri ovvero “territorio, giovani e vivaio”. Allo stesso modo, il rinnovo della partnership con Elettromeccanica Angelini conferma la valorizzazione del nostro grande movimento sportivo e della progettualità che vi è dietro, rappresentata dalla prima squadra. Sono orgoglioso di questo riconoscimento che rappresenta senza ombra di dubbio un elemento di prestigio per tutto il Club".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Territorio, giovani e vivaio", il Volley club si affida al nuovo allenatore e direttore sportivo

CesenaToday è in caricamento