menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Giro a Bagno nel 2017

Il Giro a Bagno nel 2017

Svelato il Giro d'Italia 2021, torna dopo 4 anni a Bagno di Romagna. Baccini: "Grande orgoglio"

Tanta Romagna nel Giro 2021 con tre tappe, due arrivi e una partenza. Il 20 maggio la carovana rosa raggiungerà Bagno di Romagna, partendo da Siena

Svelate le 21 tappe della 104esima edizione del Giro d'Italia che si correrà dall'8 al 30 maggio. La partenza sarà da Torino e l'arrivo con la tradizionale passerella a Milano. Un Giro 2021 che proporra anche una bella fetta di Romagna, con la carovana rosa che torna dopo 4 anni a Bagno di Romagna.

L’Unità d’Italia, Dante Alighieri, il 90° compleanno della Maglia Rosa, le grandi montagne, i paesaggi, i borghi e le città italiane, le Olimpiadi invernali e il ricordo di grandi campioni che hanno dato lustro al ciclismo gli ingredienti principali di questa edizione della corsa rosa.
Le prime tre frazioni si svolgeranno in Piemonte, a cominciare dalla cronometro cittadina di 9 chilometri che si concluderà sul sagrato della chiesa della Gran Madre, a Torino, e che assegnerà la prima maglia rosa. Nel corso delle varie giornate di gara il Giro renderà omaggio a Dante, nel 700esimo anniversario della morte, con la tappa Ravenna-Verona.  Si festeggeranno anche i 90 anni della maglia rosa, istituita per la prima volta nel 1931. 

Tanta Romagna nel Giro 2021 con tre tappe, due arrivi e una partenza. Il 20 maggio la carovana rosa raggiugerà Bagno di Romagna, partendo da Siena, anche se il primo appuntamento è fissato per mercoledì 12 maggio con la tappa interamente pianeggiante da Modena a Cattolica di 171 chilometri.

Bella vetrina per la località termale, che ospiterà il Giro a distanza di 4 anni dall'ultima apparizione (era il 2017). La Siena-Bagno di Romagna (209 chilometri) affronterà Passo della Consuma e il Passo la Calla (Campigna) prima dell’arrivo. La vera tappa dedicata a Dante sarà il giorno successivo (venerdì 21 maggio) con la Ravenna-Verona (197 chilometri). Una tappa pianeggiante che collegherà la città romagnola dove il Sommo Poeta riposa alla città veneta dove trascorse la maggior parte del suo esilio.

Il sindaco Baccini: "Grande orgoglio"

Entusiasta il sindaco Marco Baccini: "La notizia ci fa tornare a rivivere una delle più belle giornate che la nostra Comunità ha vissuto negli ultimi anni e ci fa accogliere questo nuovo evento internazionale come motivo di orgoglio cittadino e come stimolo per nuove emozioni, seppur in un contesto diverso e sicuramente più limitato".

"La tappa percorrerà un percorso simile a quello del 2017 - spiega Baccini - con la differenza che transiterà per il centro di San Piero e arriverà direttamente a Bagno, senza percorrere il circuito del Fumaiolo. Per problemi di regolamento, l’organizzazione del Giro non ha potuto invece accogliere la nostra richiesta di transitare per Selvapiana ed Acquapartita, che avevamo avuto la presunzione di avanzare al fine di un maggiore coinvolgimento territoriale. Siamo certamente consapevoli che la situazione connessa all’emergenza Covid ci limiterà nella partecipazione piena e collettiva, così come nell’euforia spensierata che associamo all’arrivo di tappa del 17 maggio 2017, ma siamo convinti che si tratterà comunque di un evento in cui sapremo manifestare tutto il nostro calore e l’orgoglio di essere nuovamente teatro di una manifestazione mondiale, la centro dell’attenzione mediatica per una giornata".

"La richiesta della Regione e degli organizzatori del Giro è inoltre una conferma dell’ottima organizzazione e dell’accoglienza dimostrata da parte della nostra comunità quattro anni fa, quando abbiamo mostrato il meglio del nostro carattere e del calore collettivo che ci contraddistingue. La sfida è garantire quest’anno lo stesso livello di efficienza e organizzazione, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, ma con lo stesso entusiasmo e voglia di mettersi in gioco", conclude il sindaco.

"L’arrivo di tappa a Bagno di Romagna – commentano il Sindaco e l’Assessore al turismo Ricci – rappresenta un’occasione fondamentale per il rilancio del settore turistico in vista di una graduale ripresa, con l’obiettivo di dare un forte impulso al territorio comunale, che sta vivendo un momento fortemente critico a causa delle restrizioni imposte dalle norme anti-covid.  La presenza degli atleti, delle squadre al seguito, della “carovana” del Giro e dei potenziali turisti potrà creare un impatto economico davvero rilevante, per dare supporto alle nostre strutture ricettive, ai ristoranti e agli esercizi pubblici di Bagno di Romagna e dell’intera vallata. Il Giro rappresenta anche una vetrina straordinaria per la promozione internazionale del territorio e di tutte le sue eccellenze turistiche, dall’unicità delle acque termali alla bellezza del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e della Diga di Ridracoli, dalla tipicità delle nostre proposte gastronomiche al fascino del Regno della Fantasia".

"La macchina organizzativa è già al lavoro: da un lato, si sono aperti i contatti con gli organizzatori del Giro, con i quali abbiamo già svolto i primi sopralluoghi. I nostri alberghi – spiegano Baccini e Ricci – sono già stati contattati per le prime prenotazioni di squadre, giornalisti e tecnici. Dall’altro, si vuole partire al più presto con un coinvolgimento attivo della popolazione, per ricreare - anche se inevitabilmente in modi diversi – quel clima di appartenenza e di orgoglio mostrati nel 2017, e iniziare a pensare ad un evento in grado di portarci fuori da questa pandemia e rappresentare un vero momento di rinascita e ripartenza".

Questo l'elenco delle tappe: 8/05 Stage 1 Torino - Torino Tissot ITT, 9.0 km 9/05 Stage 2 Stupinigi - Novara, 173 km 10/05 Stage 3 Biella - Canale, 187 km 11/05 Stage 4 Piacenza - Sestola, 186 km 12/05 Stage 5 Modena - Cattolica, 171 km 13/05 Stage 6 Grotte di Frasassi - Ascoli Piceno (San Giacomo), 150 km 14/05 Stage 7 Notaresco - Termoli, 178 km 15/05 Stage 8 Foggia - Guardia Sanframondi, 173 km 16/05 Stage 9 Castel Di Sangro - Campo Felice, 160 km 17/05 Stage 10 L'Aquila - Foligno, 140 km 19/05 Stage 11 Perugia - Montalcino, 163 km 20/05 Stage 12 Siena - Bagno Di Romagna, 209 km 21/05 Stage 13 Ravenna - Verona, 197 km 22/05 Stage 14 Cittadella - Monte Zoncolan, 205 km 23/05 Stage 15 Grado - Gorizia, 145 km 24/05 Stage 16 Sacile - Cortina d'Ampezzo, 212 km 26/05 Stage 17 Canazei - Sega di Ala, 193 km 27/05 Stage 18 Rovereto - Stradella, 228 km 28/05 Stage 19 Abbiategrasso - Alpe Di Mera (Valsesia), 178 km 29/05 Stage 20 Verbania - Valle Spluga-Alpe Motta, 164 km 30/05 Stage 21 Senago - Milano Tissot ITT, 29.4 km. (Mem/ Dire) 16:51 24-02-21 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento