menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Superstock, il cesenate Savadori porta al trionfo l'Aprilia ad Assen. Paura per Tamburini

Il talento romagnolo, che scattava dalla pole, ha mantenuto i nervi saldi anche dopo la bandiera rossa esposta per la brutta caduta in pieno rettilineo nel corso del primo giro di Roberto Tamburini

Super Lorenzo Savadori ad Assen. Il pilota cesenate ha portato l'Aprilia alla vittoria nel mondiale Superstock, categoria propedeutica alla Superbike, dominando davanti alla Ducatin Althea di Raffaele De Rosa. Il talento romagnolo, che scattava dalla pole, ha mantenuto i nervi saldi anche dopo la bandiera rossa esposta per la brutta caduta in pieno rettilineo nel corso del primo giro di Roberto Tamburini. Il pilota riminese della Bmw, vincitore ad Aragon davanti a Savadori, ha tamponato una moto che lo precedeva, venendo sfiorato dalle altre che sopraggiungevano mentre ruzzolava sull'asfalto.

Dramma sfiorato, ma pilota incolume. Tamburini non è riuscito poi a prendere il via nella ripartenza, ridotta a nove giri, per un problema sulla sua S1000RR. Alla secondo semaforo verde Savadori è scattato come una furia, dominando dalla prima all'ultima tornata, stabilendo anche il nuovo record del tracciato per la categoria. "Tutto il weekend abbiamo lavorato in modo intenso - ha esordito il pilota dell'Aprilia - Ero a posto e il passo era buono. Negli ultimi tre giri ho spinto. É speciale vincere con l'Aprilia. Sono felicissimo".

"In inverno sono cambiate molte cose all’interno dell’entourage di persone che mi seguono da vicino, stanno facendo tutti un grande lavoro lontano dalle luci della ribalta - ha chiosato -. Grazie ovviamente agli sponsor, alla mia famiglia ed ai tifosi che mi hanno letteralmente sommerso di incitamenti attraverso il nuovo portale ufficiale savadorilorenzo.com”. Il successo di Assen proietta Savadori in vetta alla classifica generale della Superstock 1000 FIM Cup con 45 punti, seguono De Rosa (33 p.), Jezek (27 p.), Coghlan (26 p.) e Tamburini (25 p.). Prossimo appuntamento da segnare in agenda all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (Italia), pochi chilometri da casa, il 10 maggio (ore 14.15, Italia 2).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento