Superbike, test al via senza Savadori. Il cesenate: "Molta tristezza"

Il tracciato di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna, sarà teatro dei test che serviranno a chiarire i valori sulla griglia

Fra un mese scatterà il mondiale Superbike. Il tracciato di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna, sarà teatro dei test che serviranno a chiarire i valori sulla griglia. L'uomo da battere sarà sicuramente Jonathan Rea, che punta al quinto titolo consecutivo con la Kawasaki. C'è curiosità per il debutto della Ducati con la Panigale V4 R, mentre Yamaha vedrà raddoppiato l'impegno col nuovo team GRT che schiererà Marco Melandri e Sandro Cortese. Anche la Honda punta sul campionato delle derivate di serie, tornando ad impegnarsi in forma ufficiale. Impegno massiccio anche per Bmw, con la casa madre che torna in veste ufficiale con l'ex iridato Tom Sykes. Non sarà al via Lorenzo Savadori dopo l'addio di Aprilia: "Vedere gli altri piloti a Jerez per i test Superbike e io a casa mi mette molta tristezza", è l'amaro sfogo del pilota cesenate, che quest'anno parteciperà al campionato di MotoE, categoria con motori totalmente elettrici che affiancherà in alcuni round il Motomondiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento