Superbike, Savadori si qualifica per la Superpole: a fuoco la Ducati di Davies

“Sono soddisfatto di come è andato il secondo turno di libere per noi - afferma il cesenate -. Al mattino avevamo incontrato qualche difficoltà ma la squadra ha lavorato molto bene e siamo riusciti a trovare un set up di partenza

Settimo tempo per Lorenzo Savadori nella prima giornata di prove del Gran Premio d'Inghilterra a Donington Park. Il miglior tempo è andato ottenuto da Tom Sykes davanti al suo compagno di squadra Jonathan Rea e a Davide Giugliano. Chaz Davies, dopo aver mostrato un passo incredibile nelle FP1, ha ottenuto la quinta posizione nella classifica combinata dei tempi, nonostante sia stato frenato da un problema meccanico alla sua moto e aver chiuso la seconda sessione di prove libere in undicesima posizione. La Ducati del pilota gallese ha preso fuoco durante il turno e proprio per questo è stata esposta la bandiera rossa fino a quando la situazione non è tornata alla normalità.

“Sono soddisfatto di come è andato il secondo turno di libere per noi - afferma il cesenate -. Al mattino avevamo incontrato qualche difficoltà ma la squadra ha lavorato molto bene e siamo riusciti a trovare un set up di partenza sul quale lavorare e ora ci stiamo sistemando su quello. Non solo, siamo anche riusciti a girare molto con le gomme usate e non siamo andati male, ma dobbiamo continuare a lavorare ancora perché davanti non staranno certamente ad aspettarci. Sabato dovremo lavorare ancora sul passo gara proprio perché, come abbiamo già visto con le corse fatte fino ad ora, abbiamo qualche difficoltà nella seconda parte di gara. Quello che mi rende felice è essere riuscito ad entrare in SP2, il Team Iodaracing e Aprilia hanno lavorato benissimo fino a questo momento”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento