Sport

Superbike, Savadori riscatta l'errore in Gara 1: la rimonta lo porta in sesta posizione

I bolidi delle derivate di serie tornano in pista fra due settimane per l’ultimo Round europeo del 2018, a Magny-Cours dal 28 al 30 settembre

Lorenzo Savadori riscatta l’errore in Gara 1 che gli è costato il primo podio in Superbike e porta a casa un buon sesto posto nella manche domenicale del Gran Premio del Portogallo a Portimao dopo essere risalito dall'undicesima posizione in griglia. "Fare punti è stato un buon risultato - commenta il cesenate dell'Aprilia del team Milwaukee -. Sono partito bene, ma ho fatto fatica a superare acuni dei piloti che mi precedevano. Poi ho pensato di giocarmi la quinta posizione con Tom Sykes per il quinto posto, ma la moto vibrava sul davanti. Era difficile da guidare in ingresso ed in uscita di curva per tenere il passo è alla fine mi sono accontentato. Speriamo di migliorare ancora per avvicinarci al podio".

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) ha mostrato ancora una volta il proprio potere vincendo la settima gara di seguito all’Autodromo Internacional do Algarve e la sesta consecutiva della stagione 2018 del  Mondiale Superbike. Il successo è arrivato dopo un grande duello con Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) durato per due terzi di gara. Sul podio con Rea sono saliti Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati), secondo e terzo rispettivamente. I bolidi delle derivate di serie tornano in pista fra due settimane per l’ultimo Round europeo del 2018, a Magny-Cours dal 28 al 30 settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike, Savadori riscatta l'errore in Gara 1: la rimonta lo porta in sesta posizione

CesenaToday è in caricamento