Superbike, libere Qatar: due scivolate rallentano Savadori

Giovedì sera si sono svolte le prime prove libere, con Lorenzo Savadori che ha chiuso la giornata col decimo crono a 1"340 dalla migliore prestazione realizzata da Jonathan Rea (Kawasaki)

Si chiude questo weekend il Mondiale Superbike con il Gran Premio del Qatar. Giovedì sera si sono svolte le prime prove libere, con Lorenzo Savadori che ha chiuso la giornata col decimo crono a 1"340 dalla migliore prestazione realizzata da Jonathan Rea (Kawasaki). "Sono state delle prove complesse e purtroppo sono scivolato due volte in Fp2 dopo aver messo la gomma nuova - esordisce il portacolori del'Aprilia del team Milwaukee -. Infatti son riuscito ad entrare nei primi 10 grazie al tempo fatto nel primo turno. Non sono riuscito nel secondo turno ad usare la gomma morbida nuova proprio perché appunto son scivolato due volte. Dobbiamo sicuramente sistemarci sul passo gara e migliorare soprattutto la moto nel chiudere le curve".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento