Superbike, si comincia: nel venerdì di Phillip Island comanda Lorenzo Savadori

Il cesenate dell'Aprilia ha firmato la migliore prestazione nel secondo dei tre turni di prove, bloccando il cronometro sul tempo di 1'30"407

C'è Lorenzo Savadori davanti a tutti nella prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Australia a Phillip Island, round d'apertura del mondiale Superbike. Il cesenate dell'Aprilia ha firmato la migliore prestazione nel secondo dei tre turni di prove, bloccando il cronometro sul tempo di 1'30"407, precedendo di 315 millesimi la Honda di Leon Camier e di 339 millesimi l'altra Aprilia di Eugene Laverty. Quarto e quinto crono per le Kawasaki di Tom Sykes e Jonathan Rea, col campione del mondo che si è dimostrato velocissimo sul passo gara. Sesto Marco Melandri, il più rapido sul bagnato (primo turno), mentre Chaz Davies non è andato oltre il nono tempo. Sabato è prevista dopo l'ultimo turno di libere la Superpole e la Gara 1 sulla distanza di 22 giri.

"Sono felice di aver chiuso la giornata in prima posizione e di essere entrato subito nella Superpole 2 - afferma Savadori -. Ovviamente abbiamo ancora molto lavoro da fare per il ritmo gara, ma sabato mattina dovremo fare un'altra sessione per migliorare, così da essere in una posizione ancora migliore. Il tempo era piuttosto difficile ma era lo stesso per tutti. Aprilia Racing e Smr hanno lavorato molto duramente durante l'inverno con la moto, quindi abbiamo una buona velocità in tutte le condizioni. I migliori piloti sono comunque veloci, ma abbiamo fatto molti progressi e penso che oggi lo abbiamo dimostrato. Ora come ora è difficile dire come andrà la gara domani, abbiamo ancora un po’ di turni da fare prima della Superpole. So che la squadra lavorerà sodo questa sera e non vedo davvero l'ora di correre ancora".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento