Superbike a Donington, Savadori in scia alle super Kawasaki di Rea e Sykes

L'ex campione della Stock 1000 si è fermato ad appena 537 millesimi da un superlativo Jonathan Rea

Lorenzo Savadori in scia alle mostruose Kawasaki. Ottima prestazione per il cesenate dell'Aprilia del team Milwaukee nella prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Inghilterra a Donington Park, sesto round del mondiale Superbike. L'ex campione della Stock 1000 si è fermato ad appena 537 millesimi da un superlativo Jonathan Rea, che ha stampato il miglior crono in 1'28"003. Secondo tempo per l'altra verdona di Tom Sykes, a 204 millesimi.

Quella di venerdì è stata una giornata condizionata dal maltempo, con pioggia abbondante al mattino e freddo, ma pista asciutta, nel pomeriggio. L'Aprilia si è mostrata competitiva anche con Eugene Laverty, quinto a sandwich tra le Yamaha di Alex Lowes e di Michael Van Der Mark. Solo decima la prima delle Ducati, quella di Marco Melandri, mentre Chaz Davies ha chiuso 17esimo, incappato anche uin una brutta caduta. Il gallese è stato trasportato in via precauzionale al centro medico del circuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento