Allo Stadio del rugby di Cesena il gran finale del Movember romagnolo

Domenica tutti i protagonisti di questa iniziativa si ritroveranno allo Stadio del Rugby di Cesena, in occasione della partita del campionato di Serie B tra Romagna RFC e Vasari Rugby Arezzo, in programma alle ore 14.30

Sta volgendo al termine il Movember Romagnolo, campagna organizzata dal Romagna RFC in collaborazione con l’Istituto Oncologico Romagnolo, per sensibilizzare e raccogliere fondi a sostegno della ricerca oncologica, in particolare sulle patologie a prostata e testicoli. Domenica  tutti i protagonisti di questa iniziativa si ritroveranno allo Stadio del Rugby di Cesena, in occasione della partita del campionato di Serie B tra Romagna RFC e Vasari Rugby Arezzo, in programma alle ore 14.30.

Parteciperanno a questo appuntamento i rappresentanti di IOR e IRST, l’istituto di ricerca di Meldola, cui verranno destinati i fondi raccolti, e i due gruppi volontari che si sono resi protagonisti, insieme alla Franchigia Romagna Rugby, della campagna di raccolta delle donazioni, una vera e propria sfida solidale che ha già portato a raccogliere oltre 3mila euro. A sostenere i galletti ci saranno dunque le volontarie del Gruppo IDA (Informazione, Dialogo, Aiuto), organizzazione che si impegna nell’incoraggiare la solidarietà tra donne che hanno vissuto o stanno affrontando il tumore al seno, e i Soul Brothers, un gruppo di amici attivo nella promozione di iniziative benefiche e solidali attraverso la musica. Proprio i Soul Brothers seguiranno l’evento con una diretta radiofonica, in onda sulla web radio Radio di Più.

Per questo finale del Movember Romagnolo gli impianti dello Stadio del Rugby di Cesena ospiteranno diverse attività, specchio delle tante anime della Franchigia Romagna Rugby: si parte alle 11.00 con l’allenamento della Selezione Romagna Femminile, mentre alle 12.30 sarà la volta della partita del campionato di Serie C1 tra Cesena Rugby e Fano Rugby. Ampio spazio sarà dedicato anche ai più piccoli delle categorie Minirugby e Under 14, protagonisti di un momento di gioco e allenamento davvero speciale con Valerio Bernabò, giocatore delle Zebre Rugby, ospite d’eccezione della giornata. Il parco “Frutti Papalina” adiacente allo Stadio del Rugby, dalle 13.00 alle 14.00 farà da teatro a questa attività, alla quale prenderanno parte i giovani atleti provenienti dai club della Franchigia. La giornata si concluderà, come nella migliore tradizione rugbistica, con un grande terzo tempo finale, in occasione del quale verrà decretato il vincitore della sfida solidale tra Romagna RFC, Soul Brothers e Gruppo IDA.

Il pubblico dello Stadio del Rugby potrà contribuire alla campagna con una donazione, ricevendo in cambio i baffi su bastoncino simbolo dell’iniziativa realizzati dagli alunni delle scuole primarie Torre e Camerani dell’Istituto Comprensivo San Biagio di Ravenna, che saranno distribuiti all’ingresso dello Stadio. Si può contribuire alla campagna anche con una donazione tramite bonifico bancario al conto corrente IOR: IT 76 Z 05387 13202 000000011090 oppure tramite bollettino postale sul CCP 10839470 inserendo come causale “Movember Romagnolo”. Infine fino al 30 novembre sarà attivo il sistema di donazioni on line sulla piattaforma di Crowdfunding retedeldono.it, attraverso la quale si può donare, in maniera totalmente sicura, con carta di credito e payapal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento