rotate-mobile
Sport

Serie B, con una tripletta il Cesena risorge e batte il Cittadella

Dopo un primo tempo povero di spettacolo, la ripresa vede Ciano, Garritano e Djuric firmare i gol della vittoria

Sostanziale equilibrio tra le due squadre nei minuti iniziali del primo tempo. Il primo brivido per gli ospiti arriva al 14' con un corner di Paolucci che, di poco, non viene agganciato da Litteri piazzato davanti ad Agazzi. Ritmi bassi per entrambi gli schieramenti con poche occasioni di arrivare davanti alla porta e tirare. Doppia grande occasione per il Cesena al 26': la prima vede un parapiglia in area con Cinelli che si ritrova la palla tra i piedi, lanciata da Rigone, ma non riesce a dare potenza alla sfera buttata fuori dal portiere avversario. Sul calcio d'angolo, Djuric di testa manda la sfera fuori di un soffio. Al 28' arriva il primo cartellino giallo per il Cittadella: Valzania ammonito per un fallo su Rigione. Al 32' Ciano prova a servire di prima Djuric ma l'intervento difensivo del Cittadella è decisivo. Seconda ammonizione della partita, al 33', con Laribi che viene sanzionato per un fallo su Litteri. Cambio nel Cesena, al 38' con Dal Monte che esce per Garritano. Il primo tempo si conclude con poche emozioni al "Manuzzi".

Un Cesena che pare più aggressivo nei primi minuti del secondo tempo con Garritano che, al 49', prova a servire Djuric in profondità, intervento difensivo di Scaglia. Al 52' arriva il secondo cambio per i padroni di casa: entra Vitale ed esce Laribi. Al 53' Martin viene ammonito per un fallo su Ciano. Il Cesena passa in vantaggio al 55': Ciano supera Martin in un contropiede, raggiunge l'area avversaria da solo e batte il portiere in un uno contro uno. Cambio nel Cittadella: entra Arrighini ed esce Strizzolo. Arriva il raddoppio di Garritano, al 60', che si accentra e fulmina Alfonso con un sinistro perfetto. L'azione è nata dopo uno scontro al centrocampo tra Djuric e Scaglia che ha visto fermare il gioco per alcuni minuti e con il giocatore del Cittadella costretto ad uscire dal campo sostituito da Pelgatti. Al 64' il Cavalluccio vicino alla tripletta con un sinistro di Renzetti ma la palla sfiora il palo. Terzo e ultimo cambio per gli ospiti: entra Schenetti, esce Valzania al 65'. Al 70' è Djuric a riprovarci di testa ma il colpo, poco potente, viene parato facilmente da Alfonso. Il Cittadella prova a rialzare la testa el 73' con Litteri che, in area, intercetta la palla di testa ma il tuffo di Agazzi sventa il tentativo degli ospiti che ci riprovano dopo due minuti ma è sempre il portire del Cesena a metterci una mano e a mandare la sfera in calcio d'angolo. Nei minuti finali il Cittadella cerca di riaprire la partita ma un insuperabile Agazzi riesce a opporsi. L'ultimo cambio per i padroni di casa arriva all'82' con Ciano che lascia il posto a Panico. All'88 cartellino giallo per Balzano dopo un fallo su Arrighini. A tempo scaduto arriva la tripletta del Cesena con Djuric che chiude i conti con gli avversari firmando il gol del 3 a 0.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, con una tripletta il Cesena risorge e batte il Cittadella

CesenaToday è in caricamento