menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Cesena affonda nelle sabbie mobili con un brutto pareggio in trasferta

Ternana subito in vantaggio con un gol di testa di Avenatti che insacca la palla alle spalle di Agazzi, Ciano trasforma un rigore concesso un pieno recupero

Primi minuti decisamente deludenti con entrambe le squadre prive di aggressività. Al quarto d'ora occasione per i padroni di casa con un lancio di Bacinovic per Avenatti che serve di testa La Gumina il quale davanti ad Agazzi col destro manda la palla sul fondo di un niente. Pronta la risposta del Cesena con Cinelli che scarica per Dalmonte il quale, in piena area, lascia partire un destro troppo debole per impensierire l'estremo difensore della Ternana. Il Cavalluccio prova a spingere e, al 19', sfiora nuovamente il vantaggio su calcio d'angolo ma il colpo di testa di Konè si infrange contro la traversa. C'è più convizione nei padroni di casa che riescono sempre ad arrivare in zona tiro schiacciando il Cesena nella sua metà campo. Al 32' bell'azione dei romagnoli ma il tiro di Garritano, dalla trequarti, non impensierisce il portiere avversario. Il risultato si sblocca al 34' con un cross di Zanon che, dalla destra, trova la testa di Avenatti che insacca la palla alle spalle di Agazzi. I padroni di casa sfiorano il raddoppio prima al 43', con una rovesciata di Lagumina che, però, non trova lo specchio della porta, poi con un contropiede di Avenatti lanciato sempre da Lagumina.

Nell'intervallo mister Drago cerca di correre ai ripari e, alla ripresa, sostituisce Garritano per Ciano. Al 47' nuova occasione di raddoppio per la Ternana con Falletti che effettua un'incursione nell'area del Cesena e serve la palla a La Gumina ma, il suo tiro di destro, viene bloccato da Agazzi che si impossessa della palla. Ci prova il Cavalluccio al 51' con Konè che vince un contrasto al limite dell'area ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa. Il primo cartellino giallo arriva al 57' con Dalmonte che prova andare via a Masi ma il difensore della Ternana lo stende prima che entri in area. Ammonito anche Germoni per un fallo su Perticone. L'occasione per il pareggio arriva al 60' con Kone, pescato dentro l'area, lascia partire un destro magnifico ma la sfera sfiora l'incrocio e termina di un soffio fuori. Al 62' prima sostituzione per la Ternana: esce Masi ed entra Valijent. Rischio per il Cesena con Perticone che ferma fallosamente La Gumina, lanciato a rete, e l'arbitro estrae il cartellino giallo per il giocatore del Cavalluccio. Al 64' seconda sostituzione per mister Drago: entra Laribi ed esce Cinelli. La Ternana cerca il raddoppio a tutti i costi e, al 66', Falletti sulla destra che dal fondo pennella una palla deliziosa per Petriccione il quale ci prova di testa, la palla però termina alta di poco sopra la traversa. Brutto fallo di Germoni al 75', già ammonito, con l'arbitro che estrae il secondo cartellino giallo mandando il giocatore negli spogliatoi dopo il tackle con Ciano. Fallaccio anche di Avenatti che, con un calcio, centra in pieno il petto del portiere avversario in uscita; anche per lui arriva l'ammonizione. Si scaldano gli animi, con la Ternana in 10, che cerca di contenere le spinte del Cesena. All'80' Rodriguez, appena entrato in sostituzione di Dal Monte, riceve palla in area e scarica subito il destro verso la porta difesa da Di Gennaro, ma il palo gli nega la gioia del gol. L'attaccante del Cesena ci riporva all'85' quando, di testa, intercetta un calcio d'angolo ma il portiere della Ternana ci mette le mani proprio sulla linea. Scintille in campo tra i giocatori che si affrontano a muso duro, interviene l'arbitro a dividere i contendenti e ad ammonire Djuric e Valijent. Calcio di rigore in pieno recupero per il Cesena con Djuric che viene atterrato in area. Ciano si occupa dal tiro dal dischetto e insacca la palla senza problemi riuscendo a strappare il pareggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento