Scuola e sport a braccetto per il successo: premiata giovane cestista cesenate

I giovani atleti, divisi per provincia, sono stati segnalati dalle società con l'invio della pagella dell'anno scolastico 2017/18

Sabato 3 novembre, non è stata soltanto la giornata che il Comitato Regionale della F.I.P. ha dedicato alle società e atleti che si sono contraddistinti in ambito sportivo, vincendo un campionato, un Trofeo, oppure un premio individuale. Nell'Auditorium dell'Unipol Banca, 26 ragazzi sono stati premiati con dei "Premi di studio" del valore di 300 euro ciascuno. Per la prima volta questo premio ha coinvolto tutta la regione, dopo che l'idea era nata dalla delegazione di Reggio Emilia. I giovani atleti, divisi per provincia, sono stati segnalati dalle società con l'invio della pagella dell'anno scolastico 2017/18. Tra i premiati anche Matilde Porfiri, Under 18 della Nuova Virtus Cesena e aggregata alla prima squadra, dove ha già esordito nel difficile campionato di serie B. "Il connubio studio - sport è davvero possibile - commentano dalla società -. E questa ne è una bella dimostrazione.Figlia cestisticamente d'arte della pluri campionessa Mara Fullin, ha saputo coniugare la passione dello studio, trasmessa dal padre, il noto avvocato cesenate Luca Porfiri. La determinazione della giovane studiosa-atleta ha portato ad eccellenti risultati in entrambe i campi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento