La scommessa di Campedelli per "costruire una mentalità vincente"

Il Presidente tira le somme di una campagna acquisti "senza rimpianti". Riflettori puntati su Candreva, Mutu ed Eder ma l'obiettivo della società resta la salvezza.

L’ultima parola è quella del Presidente Igor Campedelli che ha tirato le somme della campagna acquisti e svelato l’umore della squadra. Sfodera subito il mix di doti che la squadra ha e deve mantenere: certezza, esperienza e scommessa. Rimpianti? “E’ stato un mercato senza rimpianti, anche su Giac abbiamo fatto un buon lavoro. E’ motivo di orgaglio e soddisfazione” ha commentato il presidente.
Si parte da un resoconto del calciomercato che, seccondo Campedelli, è stato “meno frizzante” rispetto quello precedente. L’obiettivo che la società ritiene di aver centrato è quello di aver creato una squadra con giocatori di qualità e alzato il target degli atleti abbassando il numero dei giocatori.

"E’ stato un mercato iniziato con l’ingresso di giocatori importanti a cui si aggiungono giocatori giovani. Con questo mix cerchiamo di offrire un ambiente in cui i giovani possano farsi forte di quelli più esperti” ha dichiarato.
Ma il prossimo passo, un obiettivo che torna spesso nelle parole del presidente, è quello di “creare una mentalità vincente per affrontare il campionato con la giusta determinazione e intensità. E’ un approccio che non ha freni e deve tenere conto degli obiettivi primari”. Il traguardo, nonostante i nomi di punta in rosa, per Campedelli resta sempre la salvezza.
“Il Cesena dovrà sempre temere e rispettare le altre squadre e deve cercare di vincere con le proprie qualità. - prosegue -  I club affrontati l’anno scorso si sono rafforzati quindi sarà un campionato più competitivo; nessuno per grazia ricevuta ci regalerà dei punti, è la regola della serie A”.

Spazio anche a commenti e aspettative sui giocatori: “Candreva ed Eder sono a un passo dall’essere giocatori per il mercato nazionale ed internazionale”. In merito a Parolo, l’altro nome caldo della campagna acquisti, Campedelli ha detto che forse ha bisogno di più tempo per farsi conoscere dai grandi club d’Italia. “Ci doveva essere un’offerta importante ma ora c’è il piacere di poter parlare di Parolo come giocatore del Cesena. Ha un ruolo importante all’interno della squadra grazie alla sua grande motivazione e senso di appartenenza. Speriamo che conquisterà la nazionale” è questo l’auspicio del presidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mutu? “E’ estremamente disponibili e a livello umano ha dimostratoo di sapersi integrare bene nel gruppo”.
Non manca un veloce cenno alla tifoseria. “Il nostro tifo sa di dover combattere in mezzo a tante grane ma ha perseveranza e caparbietà, dobbiamo restare tutti uniti e compatti”. E poi rilancia: “Vogliamo proseguire in un discorso di investimenti importanti, naturalmente dobbiamo scegliere i giocatori giusti”.
Per quanto riguarda il mister Giampaolo, al momento tutto sembra sereno e propositivo nel rapporto con i giocatori. “Non ho sentito nessun in squadra lamentarsi e neppure giocatori di altre squadre che abbiano detto di aver avuto problemi con lui”. L’attesa per il calcio d’inizio sale inevitabilmente mentre la nuova veste del Manuzzi prende sempre più forma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento