Si schianta contro un'insegna sulla Cervese e tenta la fuga

E' successo venerdì sera sulla Cervese all'altezza di Sant'Egidio. L'auto si è fermata dopo l'impatto con le pesanti fioriere di cemento di un bar al lato della carregiata

foto di Chiara Piraccini - RomagnaOggi.it

Attimi di panico venerdì sera sul tratto di Cervese che passa per Sant’Egidio.  Un trentenne a bordo di una fiat Punto Bianca ha scavalcato marciapiede con pista ciclabile e ha abbattuto i cartelloni di un negozio che si trova al lato destro in direzione centro. L’auto si è fermata solo perchè le pesanti fioriere di cemento del bar su cui si è schiantato non potevano essere divelte. Nessun danno a persone per fortuna ma poteva finire diversamente visto che, a detta dei testimoni, chi era al volante guidava a velocità sostenuta e a zig zag.

E, come se non bastasse, sono dovuti intervenire alcuni clienti del bar per evitare che l’uomo, un leccese sui trenta anni, non facesse marcia indietro e se ne andasse. Il tutto è avvenuto alle ore 23,15 circa, a pochi metri dall'incrocio tra via Cervese e via Chiesa di Sant'Egidio in direzione centro. Sul posto è intervenuta una volante della Polizia; gli agenti hanno sottoposto il conducente al test etilometrico e alle analisi del sangue al Bufalini. Per precauzione sul posto si è recata anche un’ambulanza.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento