Savignanese ok nel preliminare di Coppa Italia di serie D: ora c'è il Cesena

Nei minuti di recupero il Classe prova a pareggiare ma la Savignanese fa' buona guardia fino al fischio finale. Prossimo turno di Coppa Italia: Savignanese-Cesena

Preliminare di Coppa Italia di serie D fra Savignanese e Classe, protagoniste l'anno scorso del campionato di Eccellenza. Passa al turno successivo la Savignanese che incontrera' il Cesena. Meglio il Classe nel primo tempo poi nella ripresa la Savignanese ha segnato su rigore  con Longobardi  (uno dei migliori in campo insieme a Brigliadori) e ha controllato la partita fino alla fine. Al 6' Pazzini blocca una conclusione di Arrondini. Al 9' Manuzzi serve Brigliadori che viene murato al momento della conclusione. Al 12' Fabbri calcia a lato. Al 16' prova Longobardi ma il suo tiro termina ampiamente a lato. Al 23' Ballardini scheggia la traversa. Al 44' Pazzini salva su conclusione ravvicinata di Fabbri. 

Nella ripresa al 11' il Classe perde palla , approffitta Brigliadori che attacca la profondita' e serve Longobardi, l'attaccante giallo blu' entra in area e in dribbling viene atterrato da Valenza. Calcio di rigore, dal dischetto Longobardi batte Bovo con un tiro nel sette. Al 17' una conclusione di Noschese termina fuori. Al 29' da azione di calcio d'angolo, Longobardi colpisce di testa e un giocatore del Classe salva sulla linea di porta. Al 42' azione di Brigliadori che semina avversari in  velocita' e mette una bella palla a centro area, la difesa del Classe libera il pericolo.  Al 43' grande girata di Dall'Agata, palla sotto la traversa ma Pazzini non si fa' sorprendere e devia in calcio d'angolo. Nei minuti di recupero il Classe prova a pareggiare ma la Savignanese fa' buona guardia fino al fischio finale.  Prossimo turno  di Coppa Italia: Savignanese-Cesena

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento