Sarà un Manuzzi da serie A: sfondato il muro dei 6mila abbonati

Nel frattempo il giudice sportivo ha sanzionato il Cesena di 1.500 euro per l'apertura di un cancello da parte dei tifosi durante la prima di campionato contro l'Avezzano. 

Un tifo da serie A per campionato di serie D. Saranno oltre 6mila i fedelissimi che seguiranno al Manuzzi il Cesena. Con le 132 tessere di giovedì, il numero di abbomati è lievitato a 6.006. La sottoscrizione continuerà sino a sabato 13 ottobre, vigilia della prima partita che la squadra di mister Beppe Angelini disputerà al Manuzzi. Durante la settimana sarà possibile abbonarsi al Centro Coordinamento Club ai seguenti orari: fino a venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30, sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Intanto a Villa Silvia si continua a lavorare per la sfida contro l'Olympia Agnonese. La rosa è stata divisa in due gruppi: mister Angelini ha curato la fase difensiva, mentre il resto del gruppo si è dedicata alle conclusioni in porta. Il pomeriggio di lavori si è concluso con una partitella con formazioni miste. In rete Alessandro e Ricciardo. Assenti Benassi e Zammarchi per infortunio. Venerdì pomeriggio penultimo allenamento alle 15, mentre sabato alle 10 ci sarà la rifinitura. Nel frattempo il giudice sportivo ha sanzionato il Cesena di 2.500 euro per "avere propri sostenitori in campo avverso, forzato ed aperto un cancello che dal settore loro riservato dava accesso al terreno di gioco. I medesimi nella circostanza, lanciavano un fumogeno sul terreno di gioco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento