Sport

Rugby, un bel Cesena batte Firenze

La quinta giornata di serie C Elite, giocata domenica allo stadio in via Montefiore, regala al Cesena Rugby una bella e meritata vittoria contro un difficile avversario come il Firenze Rugby 1931

La quinta giornata di serie C Elite, giocata domenica allo stadio in via Montefiore, regala al Cesena Rugby una bella e meritata vittoria contro un difficile avversario come il Firenze Rugby 1931. Pronto riscatto dei bianconeri che, dopo la sbandata di Imola, ritornano in carreggiata sfoderando una bella prestazione che frutta quattro importanti punti in classifica. Graduatoria che vede il Cesena superare proprio i toscani e raggiungere il Forlì, prossimo avversario, a quota 8 punti.

Per i ragazzi di Gardini, però, la partita è stata tutt’altro che facile. Come ci si aspettava, il Firenze si è rivelato un avversario ostico che ha saputo mettere in difficoltà la squadra bianconera. Soprattutto nei primi venti minuti gli ospiti dominano il gioco e segnano una meta trasformata (al 5′ minuto) che li porta in vantaggio 0-7. Il Cesena non ci sta e nella seconda parte di tempo guadagna inesorabilmente terreno fino a segnare la meta con capitan Lucchi al 24′. Medri non trasforma e il punteggio va sul 5-7. I padroni di casa si mantengono nella metà campo avversaria, approfittando al meglio di venti minuti di superiorità numerica dovuti a due cartellini gialli rifilati ai toscani, e al 27′ e la 36′ si portano in vantaggio con due calci piazzati di Medri. Il primo tempo finisce qui col Cesena avanti 11-7.

Nella ripresa si ripete lo stesso copione del primo tempo col Firenze all’inizio più aggressivo. Firenze che si porta in vantaggio al 68′ con una meta non trasformata: 11-12. Il Cesena, però, è determinato e vuole fare sua la partita. Al 73′ un piazzato di Medri riporta avanti i bianconeri 14-12.  Intano il Firenze rimane in 14 per un rosso rifilato a un suo giocatore per comportamento violento, ma riesce a rimanere in partita fino alla fine. A tempo scaduto, però, è la meta di Bernabini ha regalare un importante e meritato successo al Cesena che s’impone col punteggio di 19-12.

Questi i risultati degli altri incontri della 5 giornata:
Parma 1931- Imola 29-6
Cus Siena- Terni 10-34
Città di Castello – Jesi 16-42
Bologna – Forli 16-5
Turno di riposo per Unione San Benedetto

Classifica:
Parma (23), Bologna, Terni, Imola (14), Jesi (13), San Benedetto, Cus Siena (10),  Forlì, Cesena (8), Firenze (6), Città di Castello (0).

Cesena Rugby – Firenze Rugby 1931         19-12

Marcatori. Primo tempo: 5′ meta tasformata FIRENZE (0-7), 24′ meta Lucchi CESENA (5-7), 27′ cp Medri CESENA (8-7), 36′ cp Medri CESENA (11-7). Secondo tempo: 68′ meta FIRENZE (11-12),  73′ cp Medri CESENA (14-12), 80′ meta Bernabini CESENA (19-12)


U20 Bianca espugna Castel San Pietro - Domenica torna alla vittoria il Cesena Rugby Bianco U.20 impegnato nel girone emiliano. Sul difficile campo del Castel San Pietro Terme, pur non giocando un’ottima partita, riesce a guadagnare 5 punti grazie al punto di bonus per le quattro mete segnate. Passano 15′ prima che il risultato si sblocchi, ed è il Cesena a passare in vantaggio col pilone Borghetti che, seppur novizio in questo sport, dopo una mischia nei ventidue avversari, riesce a togliersi la soddisfazione di andare in meta. Per la trasformazione s’incarica del calcio Bernabini, l’altro pilone, che centrando i pali porta il punteggio sul 0 a 7. Il Castello impiega 10′ prima di trovare la meta che gli permette di accorciare le distanze e con il risultato di 5 a 7 si chiude il primo tempo.

La seconda parte dell’incontro inizia con il Castello deciso a vincere e al 2′ va ancora in meta per il sorpasso temporaneo di 10-7. Il Cesena non demorde e, forte di un buon pacchetto di mischia, torna in vantaggio al 6′ con una meta di Bernabini e al 12′ con il flanker Raccagni che segna la sua prima meta stagionale (trasforma Bersani). Portatosi sul 10 a 19 i bianconeri allentano il pressing e gli emiliani ne approfittano al 22′ realizzando una meta trasformata e riportandosi a ridosso dei romagnoli 17-19. Al 34′ è Caminati a chiudere la partita per il Cesena Rugby con una meta che Bersani trasforma fissando il risultato sul 26 a 17 per i cesenati.

Domenica 11 novembre le due formazioni bianconere sono attese da due trasferte insidiose: la Bianca a Pieve di Cento, mentre la Nera si recherà a San Benedetto per un incontro ai vertici del girone 3.

Questi i risultati completi dalla 4a giornata:

Rugby Castel San Pietro – Cesena Rugby Bianco 17-26
Piacenza Rugby -  Cus Ferrara Rugby 5-7
Rugby Forlì 1979 – Imola Rugby 17-22
Crociati Rugby – Modena Junior Rugby 0-49
Reno Rugby Bologna – Magi Art Rugby 5-36

Classifica:

Modena Junior Rugby        20
Magi Art Rugby             18
Imola Rugby                15
Rugby Forlì                12
Cesena Rugby Bianco        10
Rugby Castel San Pietro     8
Reno Rugby Bologna          5
Piacenza Rugby*             3
Cus Ferrara Rugby*          1
Crociati Rugby              0


L’U14 cede di misura a Rimini - La terza giornata del campionato Under 14 giocata domenica ha visto di scena sul campo di Rimini il derby romagnolo tra i padroni di casa e il Cesena Rugby. Partita molto combattuta quella tra le due giovani compagini romagnole che hanno sicuramente emozionato il pubblico presente. Nei primi minuti di gioco il Cesena è più propositivo ma i riminesi riescono a sventare le minacce e a portarsi in vantaggio con una meta trasformata.

Il Cesena però fa valere la sua maggiore fisicità e guadagna campo. Al 9′ arriva la meta bianconera che con la successiva trasformazione porta il punteggio in parità 7-7. Nella ripresa la partita non cambia, le due squadre continuano ad affrontarsi a viso aperto senza riuscire a superare le rispettive difese. Proprio quando la partita sembra avviarsi verso il pareggio i padroni di casa segnano la meta praticamente a tempo scaduto. La conseguente trasformazione fissa il punteggio finale sul 14-7.

Peccato per la meta subita allo scadere, ma i piccoli bianconeri ancora una volta si sono fatti valere dimostrando che la strada che stanno seguendo è quella giusta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, un bel Cesena batte Firenze
CesenaToday è in caricamento