Domenica, 14 Luglio 2024
Sport

Rugby, tanti rimpianti per il Romagna RFC nel match contro Udine

Gli incontri disputati domenica e validi per la seconda giornata di campionato hanno sostanzialmente confermato gli assetti delineatesi nel turno di esordio

Gli incontri disputati domenica e validi per la seconda giornata di campionato hanno sostanzialmente confermato gli assetti delineatesi nel turno di esordio: l’Accademia Nazionale Tirrenia centra un’altra vittoria con bonus avendo superato per 42 a 7 il Firenze, risultato che assicura ai ragazzi della squadra federale la testa della classifica, a punteggio pieno. Così come i toscani anche il Rubano ha incassato una netta sconfitta casalinga per 16 a 51 ad opera dei Rugby Lyons, rimanendo fermo a zero punti insieme al Romagna e al Brescia, fermato dal Colorno sul 29 a 3.

Vittoria per La Pro Recco, che avendo superato per 23 a 16 il Valpolicella lascia ai veneti il solo bonus difensivo, mentre L’Aquila non ha bissato il successo della gara di esordio, non andando oltre il 24 a 24 nella gara sul campo del CUS Verona. Il Romagna esce da questo secondo turno con qualche rimpianto per non aver portato a casa qualcosa in più dall’appuntamento casalingo con l’Udine, chiuso dai friulani sul 31 a 23.

Nonostante il risultato, il match ha lasciato segnali positivi circa la crescita del gruppo come sottolinea il tecnico Francesco Urbani: “Qualche miglioramento c’è stato, anche se c’è ancora parecchio da lavorare per risolvere alcuni problemi, sia in attacco che in difesa: serve un po’ di esperienza in più, soprattutto ai più giovani, per prendere le misure con il campionato. Ieri la reazione della squadra è stata buona, anche dal punto di vista mentale l’atteggiamento è stato positivo, peccato non aver portato a casa un risultato diverso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, tanti rimpianti per il Romagna RFC nel match contro Udine
CesenaToday è in caricamento