Rugby, successo in esterna per i galletti che battono il Modena

Dopo la vittoria di domenica scorsa con il Livorno prosegue il buon momento del Romagna Rfc, che torna dalla prova in trasferta con il Modena con un successo per 30-22 e 4 punti

Dopo la vittoria di domenica scorsa con il Livorno prosegue il buon momento del Romagna Rfc, che torna dalla prova in trasferta con il Modena con un successo per 30-22 e 4 punti. Tre le mete segnate dai galletti, le stesse degli emiliani, che anche grazie a una serie di calci riescono a tenere a bada gli avversari per buona parte della gara, rischiando soltanto nel finale il sorpasso degli ospiti, prima di mettere a segno l’affondo decisivo.

La partita si apre a favore dei padroni di casa che al 4’ approfittano di un calcio di punizione per mettere a segno i primi punti della giornata. Il Romagna risponde nello stesso modo e all’8 il piede di Gallo ripristina il pareggio, mentre poco dopo il Modena perde l’occasione di riportarsi avanti con un'altra punizione. Sono invece i galletti a portarsi in vantaggio, al 20’, quando arriva la meta segnata da Onofri e trasformata da Gallo. Il Modena non sta a guardare e con una meta non trasformata si tiene agganciata nello score. Grazie a due calci, sempre ben eseguiti da Gallo, nell’ultimo quarto del parziale il Romagna può allungare così da andare all’intervallo avanti per 16-8.

Il secondo tempo si apre ancora nel segno della squadra romagnola, che con Baldassarri si assicura una meta preziosa per prendere il largo sul Modena: ma non basta per chiudere i giochi perché i padroni di casa rimettono subito tutto in discussione con un’altra meta trasformata. La partita del Romagna si complica ulteriormente al 30’ quando è ancora il Modena a trovare la strada della meta, che sposta il tabellone sul 22-23. La reazione dei galletti c’è e si concretizza al 35’ con Fiori che mette la firma su una meta pesante per gli equilibri del match e Gallo anche in questa occasione si fa trovare pronto per il calcio di trasformazione, che porta i galletti di nuovo al di sopra del break: nei minuti finali nessuna delle due formazioni riesce a mettere a segno la meta del bonus, ma finisce 30-22 per i romagnoli, che bissano così il successo dell’andata e ritrovano la vittoria anche fuori casa.

Il risultato di Modena non basta però al Romagna per conservare il quinto posto, visto il successo pieno dell’Amatori Parma e il conseguente sorpasso in classifica: domenica prossima i galletti potranno tentare il controsorpasso, dato che allo Stadio del Rugby di Cesena arriverà proprio l’Amatori Parma.

Il tabellino

Romagna Rfc 22-30 (mete 3-3; primo tempo 8-16; punti 0-4)

Modena Rugby: Biskupec, Utini, Orlandi, Michelini, Petti, Silvestri (19’ st Catellani), Esposito, Venturelli M, Venturelli L, Cojocari (9’ st Furghieri), Dormi, Maiga, Faraone (24’ st Malisano), Rodriguez, Righi (33’ pt Rizzi). A disp: Caiti, Rovina, Piangiani. All: Ivanciuc

Romagna Rfc: Donati, Bersani (24’ st Spighi), Fiori, Di Lena, Di Franco, Gallo, Onofri (19’ st Soldati), Maroncell, Baldassarri, Scermino (2’ pt Greene), Pagnanelli (10’ st Lepenne), Sgarzi, Fantini A (36’ st Coppola), Velato (36’ st Urbinati), Pirini (16’ st Bissoni). All: Luci

Arbitro: Franco 

Marcatori

Primo tempo: 4’ cp Michelini (3-0), 8’ cp Gallo (3-3), 20’ m Onofri tr Gallo (3-10), 25’ m Esposito nt (8-10), 29’ cp Gallo (8-13), 32’ cp Gallo (8-16)

Secondo tempo: 3’ m Baldassarri tr Gallo (8-23), 6’ m Cojocari tr Michelini (15-23), 30’ m Piangiani tr Michelini (22-23), 35’m Fiori tr Gallo (22-30)

Cartellini: 32’ pt giallo Ventuelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento