Rugby, il Romagna chiude il campionato con una sconfitta

Nell’incontro valido per la ventiduesima e ultima giornata di campionato, il Firenze Rugby ha battuto il Romagna per 38 a 17, assicurandosi così l’ottava piazza in classifica

Nell’incontro valido per la ventiduesima e ultima giornata di campionato, il Firenze Rugby ha battuto il Romagna per 38 a 17, assicurandosi così l’ottava piazza in classifica.

La partenza dei galletti era stata buona, avanti all’ ottavo minuto di gioco grazie alla meta di Pias. Dopo due minuti di casa i padroni di casa hanno l’occasione di farsi avanti grazie a una punizione, ma il calcio di Soldati non centra i pali; il mediano romagnolo dopo un paio di minuti centra però un drop e mette a segno un altro calcio piazzato, così da spostare il punteggio sull’11 a 0. E’ il momento migliore del Romagna, ma la risposta dei toscani non si fa attendere e al 18’ accorciano una meta trasformata degli ospiti riapre il match.  Nella seconda metà del primo tempo, due punizioni ben eseguite da Falleri e una meta di mischia – trasformata – consentono ai toscani di portarsi in vantaggio, andando al riposo in vantaggio per 20 a 14.

Nella ripresa sono ancora i calci di punizione – uno per parte - a muovere il tabellone del risultato, che si sposta sul 23 a 17. I fiorentini guadagnano altri 3 punti con la punizione siglata dal solito Falleri e chiudono la gara con altre due mete, assicurandosi così il bonus offensivo e lasciando il Romagna a secco di punti e fermo a 26 punti in classifica.

IL TABELLINO

Romagna RFC – Firenze Rugby 1931 17-38 (primo tempo 14-20, mete 1-4)

Romagna RFC: 15. Amato, 30.Marzocchi, 29.Babbi, 13.Mattiacci, 24.Donati, 10.Soldati, 9.Borsani, 8.Fantini (cap), 26.Morelli (1’st Caldon), 17.Magnani, 5.Devodier, 27.Pias (1’ st Cotignoli), 7.Turroni (37’ st Colavecchia), 2.Marchetto (1’ st Grassi), 1.Cossu S

A disposizione: 1.Colavecchia, 16.Turner, 21.Cirelli, 25.Grassi, 19.Cotignoli, 11.Medri, 6.Caldon, 14.Gollinucci

 All: Francesco Urbani

Firenze Rugby 1931: 15.Petrangeli, 14.Bianco, 11.Di Francescantonio, 13.Rios, 12.Meyer, 10.Falleri, 9.Morare, 7.Ippolito, 6.Fortunati Rossi, 16.Chiostrini, 4.Soldi, 5.Borsi, 1.Rapone, 17.Fanelli, 3.Bianco (cap)

A disposizione: 19.Gambineri, 2.Leoni, 26.Meroni, 21.Ciampa, 22.Bianchini, 23.De Castro, 24.Maffucci, 20.Marucelli

All: Giulio Sordini

Arbitro: Guarzoni

Marcatori: 
Primo tempo: 8’  m Pias nt Soldati (5-0), 13’ d Soldati (8-0), 15’ cp Soldati (11-0), 18’  m Rios t Falleri (11-7), 21’ cp Falleri (11-10), 29’ cp Falleri (11-13), 36’ m mischia Firenze t Falleri (11-20), 44’ cp Soldati (14-20)

Secondo tempo: 8’ cp Falleri (14-23), 34’ cp Soldati (17-23), 37’ cp Falleri (17-26), 40’ m Di Francescantonio t Falleri (17-33), 49’ m mischia Firenze nt Falleri (17-38)

Cartellini: 
Cartellini gialli: nessuno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cartellini rossi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento