Rugby serie A: il Romagna non ferma la corsa della Capitolina

Nel secondo appuntamento casalingo della stagione, valido per la quarta giornata del Campionato di Serie A1, il Romagna non è andato oltre il punto di bonus

Nel secondo appuntamento casalingo della stagione, valido per la quarta giornata del Campionato di Serie A1, il Romagna non è andato oltre il punto di bonus nel match con l’Unione Rugby Capitolina. La formazione laziale si è imposta per 16 a 9, riprendendo così la vetta della classifica a scapito del Rugby Lyons, vincenti sull’Accademia Rugby Tirrenia nell’anticipo giocato sabato.

L’avvio del match vede un Romagna grintoso e combattivo, che mette in difficoltà la Capitolina costringendola nella propria metà campo. Al 7° minuto una punizione ben calciata da Soldati sblocca il risultato a favore dei padroni di casa, avanti per 3 a 0. La risposta della Capitolina arriva a metà del primo parziale, con un calcio piazzato siglato da Bocchino, che ristabilisce la parità. Il preciso piede di Soldati, che centra i pali con un drop e con un calcio piazzato, riporta in avanti i galletti, mentre la Capitolina fallisce il calcio di punizione assegnato quasi allo scadere della prima frazione di gara, che si chiude dunque con i padroni di casa in vantaggio per 9 a 3.

Dopo l’intervallo, il match si caratterizza per un sostanziale equilibrio tra le due squadre, con il Romagna bravo ad arginare gli attacchi degli ospiti e a mantenere il vantaggio. Per Fantini e compagni la partita diventa in salita a metà della ripresa, a seguito del calcio di punizione firmato da Bocchino, che questa volta non sbaglia e accorcia le distanze sul 9 a 6. Al 24° il cartellino giallo a Turner condanna il Romagna all’inferiorità numerica e, cinque minuti dopo, l’ammonizione a Galasso complica ulteriormente le cose per i galletti, costretti a giocare in 13. La Capitolina approfitta della situazione e trova la strada della meta con il neo entrato Bianchi. La trasformazione del solito Bocchino ribalta il tabellino a favore dei romani, ora in vantaggio per 13 a 9. Il Romagna tenta di rispondere e si rifà sotto, ma i tentativi di andare in meta non vanno a buon fine; nel finale di gara, due calci di punizione assegnati alla Capitolina rischiano di compromettere del tutto le sorti della gara. L’errore di Bocchini sul secondo calcio piazzato chiude il match sul 9 a 16 e regala ai galletti la consolazione di aver ottenuto almeno il punto di bonus difensivo.

Il risultato maturato in questa quarta giornata lascia l’amaro in bocca ai romagnoli, autori di una buona partenza e capaci di tenere a distanza un avversario ostico come la Capitolina, che nelle prime tre giornate non aveva lasciato alcun punto alle avversarie. La doppia inferiorità numerica nei venti minuti finali ha condizionato l’esito del match e rimandato l’appuntamento con la prima vittoria in davanti al proprio pubblico, che anche in questa giornata ha riempito la tribuna dello stadio del Rugby di Cesena. In attesa del prossimo impegno, la trasferta sul campo del Modena Rugby in programma tra sette giorni, il Romagna deve dunque accontentarsi del punto conquistato, che consente ai galletti di incrementare il proprio punteggio in classifica, ora a quota 7 punti.

 

Tabellino dell’incontro

Romagna RFC – Unione Rugby Capitolina 9-16(primo tempo 9-3; mete 0:1)

Romagna RFC:
15. Amato (dal 40° st Mattiacci) 11.Medri (dal 23° al 30° pt Mattiacci) 19.Edward 12.Luci (dal 40° Marzocchi)14.Galasso 10.Pasqualini 9.Soldati 7.Caldon 8.Fantini 6.Grassi (dal 25° st al 38° st Glielmi) 5.Devodier 26.Cotignoli (dal 28°st Pias) 3.Cossu S. (dal 15°st Turner) 2.Cossu E. 16.Turroni
A disposizione: 1.Turner 17.Glielmi 13.Marchetto 20.Pias 22.Cirelli 24.Borsani 25.Mattiacci 18.Marzocchi

Unione Rugby Capitolina:
15. Rebecchini G. 14.Recchi 13.Marrucci (dal 21° st Rebecchini) 12.Giacometti (dal 6°st Scalzo) 22.Diana 10.Bocchino 20.Vannini 8.Budini 7.De Michelis 6.Iachizzi (dal 21° st Polioni) 5.Lupi 4.Scoccini (dal 39° st Manozzi) 3.Lynch 2.Rampa 1.Moriconi (dal 21° st Bianchi)
A disposizione: 16. Bianchi 23.Forgione 17.Polioni 18.Manozzi 19.Menichella 9.Rebecchini B 11.Scalzo 21. Murer

Marcatori:
Primo tempo: 7° c.p. Soldati (3-0), 21° c.p. Bocchino (3-3),  26° d. Soldati (6-3), 33° c.p Soldati (9-3), 39° c.p. n.t Bocchino (9-3)

Secondo tempo: 19° c.p. Bocchino (9-6), 31° m Bianchi, t Bocchino (9-13), 42° c.p. Bocchino (9-16), 47° c.p. n.t (9-16)

Cartellini
Cartellini gialli: 24° st Turner, 29° st Galasso
Cartellini rossi: nessuno

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento