Lunedì, 22 Luglio 2024
Sport

Rugby serie A, al Romagna non riesce l’impresa ad Alghero

Domenica è andata in scena ad Alghero la partita tra la squadra locale dell'Amatori Rugby Alghero ed il Romagna RFC. I galletti si presentavano in Sardegna forti della prima posizione in classifica

Domenica  è andata in scena ad Alghero la partita tra la squadra locale dell’Amatori Rugby Alghero ed il Romagna RFC. I galletti si presentavano in Sardegna forti della prima posizione in classifica e delle larghe vittorie ottenute negli ultimi due turni con Avezzano e Gladiatori Sanniti.  Il direttore di gara Bono di Brescia ha dato il via alla partita alle 15.00 e le due squadre da subito si sono date battaglia per la conquista del territorio e per mettere sotto i propri avversari.

Sono i padroni di casa ad andare in vantaggio per primi, grazie ad un calcio di punizione calciato in mezzo ai pali da Anversa all’8°. Il forte vento caratterizza molto la gara, ma tre minuti più tardi Babbi è bravo a sfruttare il primo penalty per i suoi e riportare il punteggio in parità. Al quarto d’ora il mediano di apertura dell’Alghero Anversa si riporta sulla piazzola, ma soffre di un infortunio al momento del calcio, che sbaglia. L’infortunio costringe poi il giocatore a lasciare spazio per Lorenzini. La prima frazione di gioco è caratterizzata dai calci di punizione, che lasciano sempre in bilico l’incontro e nei quali il romagnolo Babbi si confronta a distanza con Ricci. Dopo altri due calci centrati per parte si va al riposo sul punteggio di 9 a 9.

Nel secondo tempo l’incontro si fa più ruvido e le squadre si confrontano ai limiti del rispetto del regolamento. Babbi apre le marcature dopo l’intervallo, portando i suoi sul 12 a 9 all’8° minuto, ma già all’11° Ricci riporta i suoi in parità, sfruttando anche la superiorità numerica per il giallo assegnato a Pias. Il pressing dei padroni di casa si fa sempre più concreto ed al 19° l’Alghero trova la strada per la prima meta dell’incontro, messa a segno da Giacci sugli sviluppi di una mischia sui 5 metri. Ricci trasforma ed il Romagna si trova sotto per 19 a 12. Al 24° l’Alghero replica, con Apikotoa che respinge il tentativo di drop di Cuccari e si invola in meta, schiacciando l’ovale in mezzo ai pali e lasciando una facile trasformazione per il preciso Ricci. Sotto di 14 punti il Romagna si butta in avanti e con De Gennaro trova la strada della meta al 29°. Babbi manca la trasformazione da posizione molto angolata, ed il divario scende a nove lunghezze. Nei dieci minuti finali i galletti cercano disperatamente i punti che potrebbero significare l’aggancio con i sardi, o almeno la conquista del punto di bonus, ma l’incontro si fa molto nervoso: l’arbitro mostra tre cartellini rossi ed un giallo ed il punteggio non cambierà più fino alla conclusione del match.

Al Romagna resta la grande amarezza di non essere riuscito a conquistare neanche il punto di bonus in un incontro molto nervoso nel quale il ritmo non è mai decollato: gli uomini di Urbani sono ora attesi da un importante periodo di preparazione nel quale dovranno allenarsi al massimo per affrontare al meglio gli ultimi quattro incontri del campionato, già a partire dalla sfida casalinga con l’Unione Rugby Capitolina del 22 aprile.


Amatori Rugby Alghero–Romagna RFC 26–17 (primo tempo: 9-9, mete: 2-1)
Romagna RFC: 15.Pasqualini 14.Babbi 13.Gai 12.Luci 11.Donati (dal 27° s.t. Mattiacci) 10.Gregnanin (dal 20° s.t. Cuccari) 9.Soldati (dal 2° s.t. Galasso) 8.Fantini (dal 15° s.t. Morelli) 19.Marioli 6.Pias 5.Devodier (dal 12° s.t. Magnani) 4.De Gennaro 3.Cossu S. (dal 5° s.t. Turroni) 2.Cossu E. 1.Molino (dal 34° s.t. Ambrosino). A disposizione: 23.Ambrosino 18.Hall 7.Turroni 17.Magnani 24.Morelli 20.Galasso 25.Mattiacci 16.Cuccari.
Amatori Rugby Alghero: 15.Daga 14.Franchin 13.Ricci 12.Apikotoa 11.Solinas 10.Anversa (dal 16° p.t. Lorenzini) 9.Salis 8.Giacci 7.Pagani 6.Caldon 5.Lombardo 4.Paco 3.Lynch 2.Spirito 1.Bonetti. A disposizione: 16.Mele 17.Berdini 18.Peana 19.Lorenzini 20.Capponi 21.Ferrari 22.Spanu 24.Cocchiaro.


Marcatori:
Primo tempo: 8° c.p. Anversa (3-0), 11° c.p. Babbi (3-3), 14° c.p. n.t. Anversa (3-3), 19° c.p. Babbi (3-6),  22° c.p. Ricci (6-6), 35° c.p. Ricci (9-6), 36° c.p. n.t. Babbi (9-6), 42° c.p. Babbi (9-9).
Secondo tempo: 8° c.p. Babbi (9-12), 11° c.p. Ricci (12-12), 19° m. Giacci, t. Ricci (19-12), 24° m. Apikotoa, t. Ricci (26-12), 29° m. De Gennaro, n.t. Babbi (26-17).  

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby serie A, al Romagna non riesce l’impresa ad Alghero
CesenaToday è in caricamento