Rugby, il Romagna RFC più forte dei Gladiatori

Domenica 13 novembre i galletti del Romagna RFC hanno incontrato la formazione dei Gladiatori Sanniti, in un incontro valido per la sesta giornata del campionato nazionale di Serie A

Domenica 13 novembre i galletti del Romagna RFC hanno incontrato la formazione dei Gladiatori Sanniti, in un incontro valido per la sesta giornata del campionato nazionale di Serie A – Girone 2. I romagnoli, nonostante le assenze degli infortunati Fantini, Gregnanin e Cuccari, si sono presentati al campo Pacevecchia di Benevento determinanti e alla ricerca del loro secondo successo stagionale. Dall’altra parte, i campani, con un solo punto in classifica, si trovavano nella necessità di mettere punti nel paniere per la lotta salvezza.

L’incontro inizia subito in salita per i romagnoli: al 5° il preciso mediano di apertura Canna infila i primi 3 punti della giornata e due minuti più tardi Soldati non riesce a replicare dalla piazzola. La reazione degli uomini di Urbani si concretizza però al 13°, quando Devodier riesce a trasformare in meta una bella offensiva dei suoi. Soldati fallisce ancora il tentativo di trasformazione ed il punteggio si fissa quindi sul 5 a 3. La partita è molto combattuta e le due squadre si superano più volte alla guida del parziale: al 18° i padroni di casa tornano al comando grazie ad un secondo calcio di punizione messo a segno da Canna, per poi vedersi superare nuovamente al 27° in seguito alla meta di Hall, trasformata da Soldati. Due calci di punizione (uno per parte) fanno poi da preambolo al finale di tempo, nel quale i Gladiatori Sanniti riescono a bucare la difesa romagnola e ad andare in meta con Ciampa, marcatura poi trasformata da Canna. Le due formazioni vanno quindi al riposo sul 16 a 15, con i romagnoli rammaricati per non essere riusciti a mantenere il vantaggio fino al termine della prima frazione.

La ripresa inizia con ancora i romagnoli in attacco, determinati nella ricerca del secondo successo stagionale, fino a questo punto sfuggito troppe volte sul filo di lana. La partenza dei galletti è ottima, con il tallonatore Cossu Emanuele in meta già al 5° minuto. Gli ospiti, dopo essere tornati in vantaggio, giocano per guadagnare il punto di bonus e mettersi a distanza di sicurezza dagli avversari. I campani resistono nei propri 22, riuscendo a respingere le offensive degli avversari fino al 30° quando i romagnoli, forti anche di una doppia superiorità numerica dovuta alle espulsioni temporanee di Botticella e Valente, trovano la via della meta con Pasqualini. Il calcio di trasformazione messo a segno da Soldati porta al 29 a 16 con il quale si chiude l’incontro.

Il Romagna RFC trova una vittoria importante in una gara difficile, dimostrando maturità ed autorevolezza in campo. I 5 punti conquistati in classifica assumono un’importanza chiave, soprattutto considerando le insidie di un incontro disputato in trasferta. Emanuele Cossu, autore di una delle quattro mete, ha commentato: “Stiamo dando continuità al nostro gioco e oggi siamo riusciti a trovare più volte la strada della meta. Adesso guardiamo avanti alla prossima sfida in casa con Alghero.”.

I galletti saranno infatti impegnati Domenica 20 novembre 2011 alle ore 14.30 allo Stadio del Rugby di Cesena contro l’Amatori Rugby Alghero,

Gladiatori Sanniti–Romagna RFC 16–29 (primo tempo: 16–15, mete: 1–4)

Romagna RFC: 15.Amato (dal 34° s.t. Babbi) 14.Galasso 13.Gai 12.Luci 11.Donati (dal 36° s.t. Medri) 10.Pasqualini 9.Soldati (dal 36° s.t. Borsani) 8.De Gennaro 7.Pias 6.Marioli 5.Cotignoli 4.Devodier 3.Cossu S. (dal 36° s.t. Ambrosino) 2.Cossu E. 1.Molino (dal 24° p.t. Hall). A disposizione: 17.Colavecchia 22.Hall 23.Ambrosino 19.Cirelli 21.Maccan 18.Medri 25.Babbi 20.Borsani. Allenatore: Urbani.

Gladiatori Sanniti: 15.Altieri 14.Ciampa 13.Velotti 12.Ciarla 11.Carone 10.Canna 9.Botticella 8.Verdicchio 7.Iannace 6.Zizza 5.Noa 4.Valente 3.Tenga 2.Liguori 1.Bosco. A disposizione: 16.Verdile 17.Grieco 18.Racioppi 22.Passariello 20.Gramazio 21.Caldarulo 19.Falivene 23.Romano.

Marcatori:
Primo tempo: 5° c.p. Canna (3-0), 7° c.p. n.t. Soldati (3-0), 13° m. Devodier, n.t. Soldati (3-5), 18° c.p. Canna (6-5), 27° m. Hall, t. Soldati (6-12), 32° c.p. Canna (9-12), 37° c.p. Soldati (9-15), 41° m. Ciampa, t. Canna (16-15).
Secondo tempo: 5° m. Cossu E., t. Soldati (16-22), 30° m. Pasqualini, t. Soldati (16-29), 34° c.p. n.t. Canna (16-29).

Cartellini:
Cartellini gialli: 25° s.t. Botticella, 25° s.t. Valente.
Cartellini rossi: nessuno.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento