Rugby, per il Romagna RFC sconfitta di misura per 13-15 con il Vasari Arezzo

Il Romagna RFC esce sconfitto per 15-13 dal match casalingo con il Vasari Arezzo, che strappa la vittoria proprio nel finale e lascia ai galletti soltanto il punto di bonus difensivo.

Il Romagna RFC esce sconfitto per 15-13 dal match casalingo con il Vasari Arezzo, che strappa la vittoria proprio nel finale e lascia ai galletti soltanto il punto di bonus difensivo. Un risultato che lascia l’amaro in bocca e che arriva al termine di una partita poco brillante, nella quale i galletti faticano a imporre il proprio gioco.

Sono gli ospiti a provare subito a portarsi in vantaggio con un calcio piazzato, ma Scartoni manca i pali. Va invece meglio a Gallo che al 5’ manda a segno il calcio di punizione del 3-0. Il Romagna prende le redini del gioco ma non concretizza, mentre al 14’ gli ospiti trovano il varco giusto per andare in meta con Scartoni, che segna e trasforma portando in vantaggio i suoi.


I padroni di casa rispondono al 26’, quando è Donati a scattare verso la meta, con Gallo ancora preciso nel calcio di trasformazione per il 10-7. Il resto del parziale scorre piuttosto equilibrato, senza che nessuna delle due formazioni trovi altre azioni per marcare punti.

Anche nella ripresa la situazione resta bloccata: l’avvio vede il Romagna in avanti e vicino alla meta in un paio di occasioni, ma i galletti guadagnano solo tre punti grazie a un calcio piazzato ben eseguito da Gallo. È poi il Vasari Arezzo a portarsi in attacco e al 30’ l’offensiva toscana va a buon fine con Arostini che va in meta e accorcia sul 12-13, dopo che la mancata trasformazione nega il vantaggio ospite. Ma poco dopo il sorpasso dei toscani arriva con un calcio di punizione che Scartoni manda tra i pali. Nel finale l’assalto del Romagna a caccia del controsorpasso non si concretizza e lo score resta fermo sul 15-13 a favore degli ospiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento