menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, il Romagna RFC inizia la preparazione al campionato

Il Romagna RFC da più di anni svolge questa attività con la profonda convinzione che sia lo strumento più efficace per innalzare la qualità del movimento sul territorio e le scelte prese nella programmazione di questa stagione continuano in questa direzione

l Romagna RFC inizia la preparazione alla nuova stagione, che prenderà il via l’1 ottobre con la prima giornata del campionato di Serie B. Lunedì sera la squadra si è ritrovata allo Stadio del Rugby di Cesena per la ripresa degli allenamenti, agli ordini del nuovo tecnico Simone Luci. Il programma di preparazione di questo primo mese di attività, oltre alle sedute di lavoro infrasettimanale, prevede anche alcuni momenti di confronto sul campo: domenica 3 settembre la squadra farà il suo debutto nell’amichevole sul campo dello Jesi, mentre sabato 9 settembre è in calendario una partita interna alla squadra. Venerdì 22 settembre, a Imola, sarà la volta della partita con il Modena Rugby, appuntamento ormai tradizionale che si rinnova ogni anno in occasione del Romagna Rugby Day, manifestazione che anche quest’anno inaugurerà la stagione rugbistica romagnola, con un weekend di partite che coinvolgeranno tutti i club della Franchigia Romagna Rugby nelle varie categorie. L’attività pre-campionato dei galletti si completa con la tre giorni di ritiro, da venerdì 15 a domenica 17 settembre, a Badia di Susinana.

Anche per la formazione Under 18 del Romagna è tempo di tornare al lavoro in vista della partecipazione al Campionato Elite, al via il 15 ottobre. Gli allenamenti riprenderanno giovedì 24 agosto e proseguiranno con il ritiro da venerdì 1 a domenica 3 settembre, a Mercato Saraceno. La marcia di avvicinamento al campionato si completerà con alcune partite amichevoli, il 9 settembre con lo Jesi e il 24 con il Modena, sempre in occasione del Romagna Rugby Day. Con il doppio impegno nel campionato di Serie B e nel Campionato Elite Under 18, il progetto del Romagna RFC prosegue dunque a pieno ritmo, come spiega il Presidente Giacomo Berdondini nel guardare a questa nuova annata: “Viviamo in un periodo di grande trasformazione per il rugby nostrano, che oltre a vedersi rinnovato nelle regole sta percorrendo negli ultimi mesi un profondo percorso di rivisitazione in quelle che sono le progettualità federali. Tutti questi cambiamenti hanno un’evidente influenza anche sull’attività quotidiana di tutte le società. La nostra risposta non può che essere quella della continuità nell’approccio, fedele al nostro progetto di franchigia territoriale. Il Romagna RFC da più di anni svolge questa attività con la profonda convinzione che sia lo strumento più efficace per innalzare la qualità del movimento sul territorio e le scelte prese nella programmazione di questa stagione continuano in questa direzione. Ancora una volta le parole chiave di questa stagione saranno quelle della valorizzazione dei talenti del territorio, della ricerca del miglior livello di gioco per tutti gli atleti, del sostegno alle società a partire dalle radici del movimento. Proprio per questo riteniamo che sia di importanza fondamentale e motivo di profondo orgoglio il fatto che entrambe le nostre rappresentative Under 18 e Seniores siano composte esclusivamente da atleti del nostro territorio che progressivamente avranno la possibilità di continuare nella loro crescita.“

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento